Ecologia

Al Sud non si fa a sufficienza la raccolta del vetro

Al via un investimento complessivo di circa 10 milioni di euro e il dislocamento di una task force per la gestione dei progetti sui territori per favorire la raccolta differenziata del vetro e il suo riciclo.

Sebbene l'Italia sia uno dei Paesi più virtuosi a livello europeo, con un tasso di riciclo degli imballaggi in vetro pari al 78,6% registrato nel 2020 e abbia già raggiunto e superato i target europei fissati per il 2030, a livello di territori rimane comunque evidente il divario tra le regioni del Nord, caratterizzate da una media di 47,8 kg di imballaggi conferiti pro capite e le regioni del Centro e del Sud, dove la quantità è decisamente inferiore alla media nazionale che si attesta sui 40,4 kg pro capite. Il gap tra i risultati locali e quelli nazionali fa sì che ogni anno si stimi che almeno 300 mila tonnellate di vetro riciclabile finiscano nell'indifferenziato e, dunque, in discarica con evidenti effetti sia ambientali che economici. 

Per questo CoReVe, il Consorzio per il Recupero del Vetro, insieme ad ANCI, l'Associazione Nazionale Comuni Italiani, hanno fatto partire un piano che prevede un investimento complessivo di circa 10 milioni di euro con un focus specifico per il Sud. L'obiettivo è rendere sempre più efficiente il sistema di raccolta differenziata del vetro, superando le disparità tra nord e sud del Paese. 

Il piano mira ad aumentare la raccolta del rottame di vetro di circa 300 mila tonnellate che garantirebbe un risparmio diretto di 11,6 milioni di m3 di gas e indiretto di 20,2 milioni di m3 di gas. Tali risparmi porterebbero a un beneficio finale di non utilizzo di 31,8 milioni di m3 di gas garantendo un importante contenimento del consumo energetico del Paese. 

Rivolti ai Comuni convenzionati con CoReVe, direttamente o tramite i propri Delegati, sono due i bandi previsti dall'accordo, ai quali sarà possibile aderire entro e non oltre il 30 giugno 2023: uno dedicato alle regioni italiane del Sud e uno dedicato alle regioni del Centro-Nord. I Comuni aderenti potranno accedere a un finanziamento parziale a fondo perduto erogato da CoReVe, funzionale all'acquisto di attrezzature (mastelli, carrellati, cassonetti, campane, ecc.), all'implementazione di progetti territoriali e alla realizzazione di progetti di comunicazione a supporto della raccolta differenziata di vetro.

7 giugno 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us