Ecologia

Al Museo Explora di Roma 'Salva la tua balena'

Nel Mar Mediterraneo si contano 0,62 particelle di microplastica per metro cubo che mettono a rischio i cetacei e i pesci che finiscono in tavola

Roma, 24 nov. - (AdnKronos) - Secondo un recente studio dell’Università di Siena, la presenza di microplastiche nel Mar Mediterraneo è a un livello allarmante: il valore medio, 0,62 particelle di microplastica per metro cubo, è simile a quello riscontrato nelle isole di spazzatura che galleggiano nell’Oceano Pacifico. Ogni volta che una balena apre la bocca, ingoia ben 70mila litri di acqua e una buona dose di micro-plastiche che possono avere effetti letali.

Per non parlare delle conseguenze sulla catena alimentare: la plastica, ridotta in frammenti, viene metabolizzata anche dai pesci che finiscono nelle nostre tavole. Questo il tema al centro del laboratorio con le scuole “Salva la tua balena”, promosso dall’Ong ambientalista Green Cross Italia con il patrocinio dell’associazione Villaggio dei Bambini, che si svolgerà a Explora, il Museo dei Bambini di Roma, domani 25 novembre.

L'iniziativa si inserisce nell’ambito della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti e della Settimana dell’educazione allo sviluppo sostenibile dell’Unesco, per sensibilizzare i più piccoli ai temi del riciclo, della raccolta differenziata e del valore della biodiversità. Oltre 50 bambini delle scuole primarie verranno coinvolti in un percorso didattico e formativo che culminerà con la realizzazione di sculture dei grandi cetacei, interamente con materiali di scarto, per denunciare come l’aumento del consumo di plastica stia letteralmente portando alla loro estinzione, anche nei nostri mari.

24 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us