Ecologia

In Ruanda un importante accordo sul clima

In che cosa consiste, in sintesi, lo storico accordo raggiunto in Ruanda sulla riduzione degli idrofluorocarburi, uno dei più potenti gas serra.

Sabato 15 ottobre a Kigali, in Ruanda, 197 Paesi hanno sottoscritto uno storico accordo sulla riduzione degli idrofluorocarburi (HFC), potenti gas serra usati negli impianti di condizionamento, nei freezer e nelle bombolette che contengono sostanze in schiuma. Limitando drasticamente la loro emissione, si potrebbe evitare un innalzamento della temperatura compreso tra gli 0,2 e gli 0,44 °C entro fine secolo.

Dalla padella alla brace. Gli HFC avevano sostituito i clorofluorocarburi vietati dal Protocollo di Montreal del 1987, perché responsabili dell'assottigliamento dell'ozono. Gli HFC non sembrano contribuire al buco dell'ozono, ma negli anni sono divenuti uno dei più potenti gas serra (le sostanze di questo tipo sono responsabili dell'8% dell'impatto umano sui cambiamenti climatici).

la risoluzione. L'accordo - nella forma di una serie di aggiunte al Protocollo di Montreal - prevede che i Paesi industrializzati inizino a mettere gradualmente (si inizierà da un taglio del 10%) un tetto a queste sostanze nel 2019, e che quelli in via di sviluppo possano invece farlo dal 2024, ricevendo aiuti per la transizione verso altre sostanze, meno inquinanti ma anche meno economiche.

Entro il 2047, si dovrebbe arrivare a un taglio dell'85% di HFC, un piccolo ma fondamentale passo per rispettare gli accordi sul clima di Parigi.

17 ottobre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us