Ecologia

Acqua minerale, un business italiano da 3,2 miliardi

Consumiamo 192 litri l’anno a testa di acqua in bottiglia. Un record che vede l'Italia in testa alla classifica europea e terza nel mondo dopo Emirati Arabi e Messico.

Roma, 27 feb. - (AdnKronos) - Il nostro è il Paese più ricco d'acqua dell’Europa meridionale, ma nonostante l’elevata disponibilità naturale, e la buona qualità delle sue risorse idriche, è anche uno dei più importanti consumatori mondiali di acqua in bottiglia: 192 litri l’anno a testa. Un record che vede l'Italia in testa alla classifica europea e terza nel mondo dopo Emirati Arabi e Messico.

Per quel che riguarda l'acqua in bottiglia si stima che ogni anno nel nostro Paese si imbottiglino circa 12,5 miliardi di litri d'acqua che utilizzano 300 delle 700 sorgenti presenti sul territorio nazionale. Un business da 2,3 miliardi di euro. Nel comparto italiano risultano attive circa 170 aziende di imbottigliamento e 8mila addetti a cui si sommano gli occupati nell'indotto, circa 40mila posti di lavoro.

A queste se ne affiancano altre molto più grandi che controllano la gran parte del mercato: i primi 7 gruppi si spartiscono una quota pari al 72% del totale. Della quantità complessiva imbottigliata in Italia, un miliardo di litri varca i confini nazionali per un valore complessivo dell'export di circa 400 milioni di euro. Francia Germania, Gran Bretagna e Canada sono i mercati in cui l'acqua italiana è meglio piazzata.

27 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us