Ecologia

A Ecomondo rinnovato il protocollo per il riciclo delle capsule di caffè in alluminio

Nespresso, Cial, Federambiente e Cic insieme nel progetto EcolaborationTM

Rimini, 7 nov. - (AdnKronos) - “Responsabilità del produttore, flessibilità ed efficienza del sistema associativo e consortile nazionale per il recupero di materia ed energia, sono gli elementi chiave alla base del protocollo d’intesa siglato a Ecomondo. Un accordo molto importante che individua soluzioni efficaci e innovative per la gestione di un rifiuto particolare come quello delle capsule, favorendo raccolta, trattamento e riciclo di alluminio e caffè e coniugando al meglio lo sviluppo di nuovi mercati e nuove forme di consumo con quelle di un’economia sostenibile”. Così Barbara Degani, sottosegretario di Stato all’Ambiente, in occasione della firma dell’accordo valido per i prossimi tre anni che vede Nespresso, Cial (Consorzio Imballaggi Alluminio), Federambiente e Cic (Consorzio Italiano Compostatori,) lavorare insieme per la raccolta, il recupero e l’avvio al riciclo delle capsule del caffè Nespresso in alluminio.

Il progetto, denominato EcolaborationTM, rientra nel più ampio programma di sostenibilità promosso da Nespresso a livello globale, volto a garantire l’adozione di pratiche sostenibili lungo tutta la catena del valore, dall’approvvigionamento responsabile delle risorse fino alla riduzione dell’impronta ecologica dell’azienda. Avviato in Italia nel 2011 e oggi rinnovato, il progetto ha l’obiettivo di organizzare le modalità di gestione dei rifiuti costituiti dalle capsule in alluminio contenenti caffè, conferite dai cittadini presso i punti vendita Nespresso attrezzati, presso i centri di raccolta dei rifiuti urbani gestiti dalle aziende responsabili dei servizi di raccolta differenziata.

Le capsule in alluminio contenenti caffè post-consumo vengono così avviate a riciclo presso impianti che trattano imballaggi in alluminio, con successivo recupero anche della frazione organica e produzione di compost. Attualmente sono 44 i punti di raccolta, distribuiti in 23 città italiane: Torino, Genova, Milano, Assago, Monza, Bergamo, Brescia, Como, Varese, Padova, Verona, Bovolone, Vicenza, Treviso, Bolzano, Bologna, Modena, Parma, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Catania.

Il sistema permette di recuperare risorse altrimenti destinate alla discarica: da un lato l’alluminio che può essere riciclato al 100% e infinite volte, consentendo un risparmio di energia e materia fino al 95%; dall’altro il caffè residuo, che viene avviato a compostaggio per le coltivazioni di riso, poi riacquistato e donato da Nespresso alla onlus Banco Alimentare.

Nei primi tre anni di operatività di EcolaborationTM in Italia (novembre 2011 – novembre 2014) sono state 775 le tonnellate di capsule usate, conferite dai cittadini e avviate a riciclo. Per il prossimo triennio si prevede una crescita esponenziale delle quantità raccolte.

7 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us