Ecologia

A Ecomondo i vincitori di 'Sviluppo Sostenibile 2014'

Tre i settori interessati: design per la sostenibilità, start up della green economy, agricoltura e agrifood

Rimini, 7 nov. - (AdnKronos) - Una bottiglia realizzata con più dell’80% di vetro riciclato e con un peso ridotto nonostante la personalizzazione su vetro (145 gr) che la rendono altamente efficiente in termini di impatto ambientale; una piattaforma di “social networking” per diffondere la sostenibilità; un sistema innovativo di raccolta e riciclo degli scarti agricoli. Questi i prodotti realizzati da tre aziende della green economy made in Italy che hanno vinto il Premio Sviluppo Sostenibile 2014 consegnato oggi a Rimini all’ interno di Ecomondo-Key Energy-Cooperambiente.

Il premio, istituito per il sesto anno consecutivo dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e da Ecomondo-Fiera di Rimini con l’adesione del Presidente della Repubblica, quest’ anno individua i vincitori all’interno di tre settori: design per la sostenibilità, start up della green economy, agricoltura e agrifood. E' stato assegnato a Saint Gobain Vetri-Verallia, a GreenApes di Roma e a Cascina Pulita di Borgaro Torinese. Accanto alle tre aziende vincitrici, a cui va la medaglia del Presidente della Repubblica, ci sono altre 27 aziende segnalate cui sarà consegnata una targa di riconoscimento.

“Anno dopo anno – dichiara Edo Ronchi, presidente dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile - la partecipazione delle imprese al Premio aumenta a testimoniare che è possibile fare impresa puntando su finalità di valore sociale e ambientale, contribuendo a produrre una crescita del benessere tutelando il capitale naturale e i servizi degli ecosistemi. Queste imprese, grandi e piccole, indicano così un modo concreto per superare la crisi economica puntando sulla green economy e ricoprono un ruolo di apripista per lo sviluppo futuro”.

Le aziende premiate e segnalate rispondono tutte ai requisiti del premio: si sono distinte per attività e progetti che producono rilevanti benefici ambientali, che sono innovativi, che hanno positivi effetti economici e occupazionali e un potenziale di diffusione. Nello specifico la Saint Gobain Vetri spa-Verallia ha ricevuto il premio per la sezione ”Eco-design per la sostenibilità” per la realizzazione della bottiglia, prodotta utilizzando più dell’80% di vetro riciclato, per il marchio Lurisia, utilizzata per il proprio succo Unico, una bibita analcolica prodotta con frutta da agricoltura tipica piemontese.

Il peso ridotto del contenitore nonostante la personalizzazione su vetro (145 gr) e l’alto utilizzo di vetro riciclato (più dell’80%), rendono il packaging di Unico altamente efficiente in termini di impatto ambientale. Ogni 10% di rottame utilizzato significa, infatti, -3% di consumo di energia e -5% di emissioni di Co2. La GreenApes di Roma è stata premiata nella categoria "start up per la green economy" per la messa a disposizione di cittadini e aziende di uno strumento capace di generare e condividere consapevolezza, conoscenza, diffusione di buone pratiche e di azioni concrete eco-sostenibili e eco-innovative, operando come piattaforma di social networking, con una applicazione di facile utilizzo.

L’applicazione di GreenApes, può essere utilizzata anche dalle aziende per coinvolgere i dipendenti in comportamenti ecologici e in buone pratiche aziendali.

Cascina Pulita di Borgaro Torniese in provincia di Torino ha ricevuto il premio per il servizio di raccolta e riciclo dei rifiuti prodotti da imprese agricole utilizzando un sistema innovativo basato su mezzi di multi-raccolta separata per le diverse tipologie (filtri olio e aria, oli usati, accumulatori esausti, contenitori per fitofarmaci, imballaggi, teli agricoli ecc) occupandosi anche dell’avvio al loro corretto riciclo. Con la realizzazione del nuovo impianto “Wash clean ”, realizza anche la bonifica di contenitori in HDPE per fitofarmaci e altre sostanze pericolose.

7 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us