Ecologia

A Cesenatico la 'Festa del Ri', e il legno prende nuova vita

Roma, 19 mag. -(AdnKronos) - Si è conclusa con la premiazione delle classi che hanno partecipato all'iniziativa e con una merenda biologica la 'Festa del Ri', progetto educativo ideato per trasmettere la cultura del rispetto e del recupero delle cose a partire dalle cassette di legno.

Alla manifestazione che si è tenuta al Museo della Marineria di Cesenatico hanno preso parte Claudio Balestri, presidente di Oikos, Marco Gasperoni, direttore di Rilegno e Davide Gnola, direttore del Museo della Marineria. Oikos, da molti anni, ha intrapreso un importante progetto sul riuso e riutilizzo delle materie usate durante il ciclo produttivo e che non servono più, a partire dall'acqua che viene recuperata e riusata, a quelli che sono gli scarti dei prodotti realizzati che vengono recuperati e riusati per dare loro una seconda vita e limitare il consumo di ulteriori risorse naturali.

Sponsor del progetto, promosso da Rilegno e Pleiadi International, è stata Oikos, azienda che reputa l'insegnamento al riciclo una vera e propria missione per sensibilizzare fin dalla tenera età al rispetto del nostro pianeta, per vivere tutti in un futuro e un mondo migliori usando prodotti sani e di qualità.

Dal 1984 Oikos produce colore e materia per l’architettura sostenibile. La storia di Oikos è quella di un’azienda che si è impegnata fin dall’inizio nella ricerca per creare prodotti di grande impatto estetico nell’assoluto rispetto per l’ambiente, un impegno che è valso il Premio 'Economia verde di Legambiente'. Claudio Balestri, Presidente di Oikos, ha tenuto il discorso conclusivo della mattinata, dopo i saluti del sindaco di Cesenatico Roberto Buda, il direttore del Museo della Marineria Davide Gnola e il Direttore di Rilegno Marco Gasperoni.

19 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us