Ecologia

Dove gettare le lampadine a basso consumo

Hanno una vita lunga e consentono un risparmio energetico fino all'80% per ogni singolo punto luce. Ma una volta esaurite, vanno trattate come rifiuti speciali. Come si smaltiscono le energy saving?

Durano 8 volte più a lungo rispetto alle vecchie - e ora "in pensione" - lampadine a incandescenza. Ma prima o poi anche le lampadine fluorescenti compatte (CFL, compact fluorescent lamp) si consumano, e allora sorge il dilemma: dove le butto? Nel vetro, visto che il bulbo è di vetro? Nel sacco nero? E qui casca l'asino. Per quanto ecologiche e sostenibili - consentono un risparmio energetico fino all'80% su ogni singolo punto luce - quando viene il momento di disfarsene le lampadine fluorescenti vanno trattate con delicatezza. Contengono infatti una piccola quantità di mercurio, pari a 5 milligrammi: per intenderci, i vecchi termometri ne contenevano circa 500 milligrammi. Una dose non pericolosa per la salute e appena sufficiente a ricoprire la punta di una matita, ma potenzialmente inquinante. Ecco perché le CFL vanno trattate come rifiuti speciali: una volta esaurite, si possono riportare al negozio dove si sono acquistate, mentre se ne comprano di nuove, o alle riciclerie cittadine insieme agli altri RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche). Qui vanno portate anche le lampade LED e i neon (per maggiori informazioni consultate il sito dell'azienda per la gestione dei rifiuti della vostra città o comune).

Vivere verde

Altri consigli per uno stile di vita ecosostenibile su Focus Green Life.

Se avete uno smartphone potete scaricare un'applicazione ad hoc per localizzare l'isola ecologica più vicina a casa vostra, dove disfarsi delle apparecchiature di illuminazione. L'app "L'isola che c'è" funziona tramite mappe interattive ed è stata creata da Ecolamp, uno dei principali consorzi per lo smaltimento delle lampadine in Italia (qui trovi le versioni per iPhone/iPad e per Android). Nonostante il disagio dello smaltimento, se si comparano le emissioni di CO2 che queste lampadine fanno risparmiare e quelle richieste per smaltirle, il bilancio è comunque positivo. Vale a dire, eliminare le lampadine fluorescenti e a LED è comunque meno inquinante rispetto all'impatto ambientale che avrebbero avuto altrettante lampadine a incandescenza.
Lampadine a risparmio energetico: pregi e difetti

17 gennaio 2012 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us