Ecologia

Il 2016 sarà più caldo del 2015 (per colpa di El Niño)

Usciamo dall'anno più caldo di sempre per entrare in quello che - più di tutti - subirà le conseguenze del fenomeno meteo che scalda il Pacifico. Dalla padella alla brace.

Il 2015 è destinato a conquistare il triste record di anno più caldo di sempre, ma il 2016 potrebbe risultare ancora più torrido. Agli effetti del riscaldamento globale potrebbero infatti sommarsi quelli di El Niño, il fenomeno meteorologico che periodicamente scalda le acque del Pacifico e che quest'anno, secondo i meteorologi, si sta manifestando con un'intensità senza precedenti.

Mix micidiale. Secondo la World Meteorological Organization (WMO), l'organizzazione meteorologica mondiale delle Nazioni Unite, le temperature superficiali medie terrestri hanno raggiunto, nel 2015, la soglia "simbolica" e preoccupante di +1 °C rispetto all'era pre-industriale (1880-1899) e di 0.73 °C rispetto al periodo compreso tra il 1961 e il 1990. Il valore medio registrato è stato di 14 °C, il più alto di sempre grazie - si fa per dire - a una combinazione tra global warming e El Niño.

Il peggio deve ancora venire. «I dieci anni più caldi per il pianeta si sono verificati tutti dopo 1998, e otto di questi sono avvenuti dopo il 2005» denunciano dall'organizzazione. In particolare, tra il 2011 e il 2015 si sono registrate temperature più alte di 0,57 °C rispetto al 1961-1990. Durante questo periodo, le temperature oceaniche globali hanno raggiunto picchi mai toccati finora, e l'anno che verrà è destinato ad essere anche peggio: per la WMO, l'anno in cui il termometro globale sarà maggiormente influenzato da El Niño sarà il 2016, e non il 2015.

Uno spiacevole strascico. Il fenomeno infatti dovrebbe raggiungere la massima intensità a gennaio, per poi scemare in primavera. Ma poiché il picco delle temperature si registra, solitamente, a tre mesi dalla fine del Niño - per il calore immagazzinato dagli oceani - è lecito aspettarsi un record al rialzo anche per l'anno alle porte.

2 dicembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us