Pesca con uncino: gli oranghi battono i bambini
I primati si sono dimostrati più abili dei bimbi sotto agli otto anni nel capire che un filo ricurvo può recuperare un cesto da un tubo verticale. Un compito complesso per la memoria di lavoro.
Cani e gatti hanno il senso del tempo?
E soffrono se li lasciamo troppo soli? Ecco che cosa dicono gli ultimi studi di etologia sui nostri amici a quattro zampe.
Predatori del microcosmo
Una serie di foto spettacolari dei piccoli cacciatori svela un mondo di aggressività e ferocia. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La Georgia del Sud ripulita da ratti e topi
L'arcipelago della Georgia del Sud è stato completamente bonificato dai roditori. Per la gioia di molte specie di uccelli, alcune presenti solo qui, che sono state salvate dal rischio di estinzione.
Il terremoto che può salvare gli elefanti
Le tecnologie utilizzate per il rilevamento dei terremoti potrebbero aiutare i biologi a salvare gli elefanti in fuga dai bracconieri.
Il fungo ammazza-rane che viene dalla Corea
Scoperta l'origine di un fungo che fa strage di anfibi in tutto il mondo: la diffusione della malattia è favorita dal commercio di animali per usi terraristici, medici e alimentari.
I cani impiegati a fini terapeutici si divertono
Gli animali chiamati ad aiutare i pazienti negli ospedali sono tutt'altro che stressati: uno studio ha rilevato che  provano emozioni piacevoli.
Scompaiono 1.500 specie di uccelli
La denuncia in un rapporto globale sullo stato di conservazione di questi animali: le cause sono varie, ma il colpevole è sempre lo stesso.
Passerotto non andare via...
I più attenti se ne sono accorti: una delle specie più diffuse, il passero, è quasi scomparso. Ecco il poco che sappiamo del perché non se ne vedono più.
Il camaleonte arcobaleno con il muso da Pinocchio
Il rettile impossibile da non notare è stato trovato, insieme ad altre due nuove specie, in una remota foresta del Madagascar, lo stato insulare culla di biodiversità.
Cani (e altri animali) non prevedono i terremoti
Uno studio ha analizzato in modo sistematico le numerose segnalazioni di strani comportamenti di animali prima di un sisma. Il risultato è: non è dimostrato che cani, gatti ecc. prevedano i terremoti.