Cani e gatti hanno il senso del tempo?
E soffrono se li lasciamo troppo soli? Ecco che cosa dicono gli ultimi studi di etologia sui nostri amici a quattro zampe.
Predatori del microcosmo
Una serie di foto spettacolari dei piccoli cacciatori svela un mondo di aggressività e ferocia. 
La politica di mamma scimpanzé per salvare i figli
A fronte di maschi competitivi e orientati all'ascesa sociale, le femmine seguono da lontano la situazione gerarchica, e tessono relazioni per prevenire i casi di infanticidio.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Come si fa a distinguere la femmina della tartaruga dal maschio?
Nei testudinati (l’ordine che raggruppa tutte le tartarughe marine e le testuggini di acqua dolce e di terra) il sesso si può stabilire solo quando gli individui hanno raggiunto una dimensione...
Perché i rettili hanno la lingua biforcuta?
La lingua in alcuni Sauri e in tutti gli Ofidi ha una funzione ben precisa, quella olfattiva. La lingua, mossa con guizzi rapidissimi è, infatti, un preziosissimo sensore: invia all’organo di...
Perché i cavalli vengono ferrati?
Il ferro non serve a favorire la locomozione su terreni impervi, ma a proteggere lo zoccolo e a fare in modo che non si consumi. Lo zoccolo è un’unghia di cheratina, il materiale che costituisce...
Perché il gallo è l’emblema francese?
La Francia di oltre 2 mila anni fa era occupata dai Celti, che i Romani chiamavano Galli.In guerra i Galli portavano sull’elmo due ali di gallo, simbolo della propria forza. Da questo simbolismo...
Come sono addestrati i cani antidroga?
Grazie a un olfatto 40 volte superiore a quello dell’uomo, i cani antidroga sono validi alleati della Guardia di Finanza da oltre una ventina d’anni. Ma non è tutto merito del loro fiuto e così,...
Come si fa a cacciare con il falco?
Ci sono due modi di cacciare con i rapaci. Il primo sfrutta l’istinto innato del rapace che, liberato, si innalza e compie ampi giri per avvistare la preda: quando l’ha localizzata scende in...
Qual è il batterio più grande, che dimensioni ha?
Il batterio più grande è Thiomargarita namibiensis, ovvero “perla sulfurea della Namibia”. È visibile a occhio nudo: il suo diametro infatti può raggiungere 0,7 millimetri, dieci volte di più di...