Il mondo senza le api
Lo spopolamento degli alveari, l'ecatombe degli impollinatori... Quali ricadute avrebbe la scomparsa di questi animali sulla nostra alimentazione?
La webcam sul nido
Altro che Grande Fratello: possiamo guardare la vita di famiglia degli uccelli grazie alle webcam. In diretta dai nidi di due rapaci: il falco pescatore e l'aquila di mare testabianca.
Se i bombi fanno la fame, la faremo anche noi
Per questi impollinatori, disporre di un'ampia varietà di pollini garantisce lo sviluppo delle larve. Se il menu si riduce le larve soffrono, e anche le nostre coltivazioni.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Sorprese del Pacifico: nuove foto dal NOAA
Stelle marine killer, foreste di coralli e scene che non si vedevano dal Paleozoico: gli scorci inediti fotografati nei fondali oceanici in un'importante spedizione scientifica.
Uccelli del Mediterraneo
Le immagini di uccelli in libertà dell'ornitofilo fotoamatore Antonio La Volpe, lettore di Focus.
Animali rari: gli scienziati si autocensurino
Sempre più spesso chi traffica specie in via di estinzione utilizza gli articoli scientifici per localizzarle. Se vogliono proteggere queste creature, i ricercatori devono restare vaghi.
La rana di vetro con il cuore in bella vista
La nuova specie con il ventre completamente trasparente e il sistema cardiocircolatorio ben osservabile è stata scoperta nella pianura amazzonica dell'Ecuador, dove lotta per sopravvivere.
La mafia delle scimmie
I macachi che vivono attorno a un antico tempio di Bali hanno imparato a barattare le merci rubate ai turisti con snack e frutta: un tipo di scambio che apprendono osservando i loro simili.
Perché i pesci abissali sono trasparenti?
Essere trasparenti non è da tutti, e richiede condizioni particolari: è una bella strategia per sfuggire ai predatori, ma non sempre funziona.
I pesci emettono flatulenze?
Non esattamente come noi, ma dato che anche i pesci accumulano gas nell'intestino, in qualche modo devono espellerlo.
Anche i serpenti cacciano in branco!
Tremate, correte: questi rettili striscianti sanno coordinare i loro sforzi per rendere la caccia ancora più micidiale. Finora li si pensava predatori solitari.