Gli effetti dell'ecstasy simili in uomini e polpi
La reazione dei cefalopodi alla pericolosa sostanza psicoattiva rivela inattese similitudini con l'uomo nei geni trasportatori della serotonina.
Il pesce pulitore sa riconoscersi allo specchio?
Sembrerebbe il primo tra questi vertebrati a passare il classico test usato per misurare l'autoconsapevolezza animale. Finora l'hanno superato soltanto primati, cetacei, gazze, cavalli ed elefanti.
Il singolare senso materno delle talpe senza pelo
Le femmine dominanti si assicurano che le altre badino alla propria prole, come avviene tra i gruppi di api e formiche. La differenza è il loro mezzo di controllo: escrementi ricchi di ormoni.
Nella vita la tartaruga batte sempre la lepre
Quando si fa una media della velocità mantenuta durante l'intera esistenza, gli "sprinter" più veloci risultano complessivamente più lenti degli altri. Colpa dei lunghi periodi di riposo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Nasceranno rinoceronti in provetta?
L'ultimo maschio di rinoceronte bianco settentrionale è morto pochi mesi fa: in vita, solo due vecchie femmine. Gli esperimenti di fecondazione assistita per cercare di salvare parte di quei geni.
È morto Koko, il gorilla che parlava con i segni
Secondo i ricercatori della Gorilla Foundation sapeva usare oltre 1.000 segni per esprimere pensieri complessi.
È più intelligente il cane o il gatto?
La questione è annosa e molto dibattuta, tra schiere di cinofili e armate di gattofili. Adesso la scienza dà ragione a...
Gli animali cambiano abitudini (per evitarci)
La presenza ormai globale dell'uomo spinge molte specie di mammiferi ad adattarsi alla vita notturna, quando si sentono più al sicuro dalla minaccia umana.
I resti di un baby dinosauro
L’aspetto del cucciolo di uno dei predatori più grandi e particolari della storia dedotto da un minuscolo fossile.
Anche i bonobo hanno le levatrici
Aiutano la partoriente, ispezionano le parti intime e si preparano ad afferrare il cucciolo nel momento in cui nasce: comportamenti simili a quelli delle ostetriche umane, osservati per la prima volta.
Insetti stecco: per riprodursi si fanno mangiare
Le loro uova resistono all'ambiente acido dello stomaco degli uccelli: se la madre muore digerita, la prole riesce comunque a disperdersi anche molto lontano dal luogo di origine.
Colta sul fatto: l'aquila deruba una volpe
Oggetto della contesa, un coniglio che il mammifero aveva agguantato per primo: la scena di cleptoparassitismo è stata filmata in un parco dello Stato di Washington.