Come le api becchino riconoscono le compagne morte
Uno studio svela come le api becchino riescano a scovare i cadaveri prima che decompongano.
Le formiche sono schiaviste?
Le formiche sono lavoratrici instancabili e, almeno nelle favole, godono di un'ottima reputazione. Eppure, esistono specie schiaviste. Parola di scienziata.
Non ci sono più animali grandi come una volta
Nel Mesozoico ci si poteva imbattere in dinosauri di 26 metri. Adesso gli animali sono molto più piccoli: perché? Che cosa è successo?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Lo scudo che rende i tardigradi indistruttibili
Studiato il meccanismo che permette agli "orsetti d'acqua" di sopravvivere in habitat estremi e a radiazioni letali: un cuscinetto proteico scherma il loro DNA dai danni biologici.
La CRISPR che rende velenose le drosofile
Il percorso evolutivo che permette agli insetti di rimanere immuni alle tossine della pianta di cui si nutrono (e risultare sgradevoli ai predatori) è stato ricostruito usando le forbici molecolari.
Le specie a rischio, pixel per pixel
Per riportare l'attenzione sulle specie a rischio di estinzione: fotografie pixellate. Meno pixel ci sono, meno si capisce la foto, meno esemplari ci sono ancora in natura...
L'incontro ravvicinato con una medusa mutaforma
La nave di ricerca Nautilus ha avvistato un esemplare di Deepstaria nelle profondità del Pacifico. Sotto la campana gelatinosa, la creatura mutante nascondeva un inquilino simbionte.
Anche i pesci provano dolore
Non è vero che le creature acquatiche siano immuni agli stimoli nocicettivi: i comportamenti e le risposte biologiche alle esperienze sgradevoli sono simili a quelli espressi dai mammiferi.
Pterodattili: un nuovo, gigantesco sauro volante
Scoperti in Canada i resti fossili di un gigantesco pterodattilo vissuto attorno a 75 milioni di anni fa. È stato chiamato Cryodrakon boreas, drago di ghiaccio: ecco perché.