Gli effetti dell'ecstasy simili in uomini e polpi
La reazione dei cefalopodi alla pericolosa sostanza psicoattiva rivela inattese similitudini con l'uomo nei geni trasportatori della serotonina.
Il pesce pulitore sa riconoscersi allo specchio?
Sembrerebbe il primo tra questi vertebrati a passare il classico test usato per misurare l'autoconsapevolezza animale. Finora l'hanno superato soltanto primati, cetacei, gazze, cavalli ed elefanti.
Il singolare senso materno delle talpe senza pelo
Le femmine dominanti si assicurano che le altre badino alla propria prole, come avviene tra i gruppi di api e formiche. La differenza è il loro mezzo di controllo: escrementi ricchi di ormoni.
Nella vita la tartaruga batte sempre la lepre
Quando si fa una media della velocità mantenuta durante l'intera esistenza, gli "sprinter" più veloci risultano complessivamente più lenti degli altri. Colpa dei lunghi periodi di riposo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

"Planet Earth II" arriva a casa tua
La migliore serie di documentari su animali e natura arriva in DVD e Blu-Ray.
L'insetto stecco che non si è estinto
Il Dryococelus australis dell'isola di Lord Howe, nel Pacifico, non è scomparso come si credeva: la popolazione trovata su un vicino faraglione è geneticamente identica a quella originaria.
Multitasking: i piccioni lo fanno meglio
Il loro cervello, più densamente popolato di neuroni, processa le informazioni più velocemente, e passa più facilmente da un compito all'altro.
Il ratto gigante delle Salomone
La creatura arboricola capace di aprire le noci di cocco con i denti è stata finalmente individuata dopo decenni di leggende locali. È la prima nuova specie di roditore nell'arcipelago in 80 anni.
Il tuo cane è più stupido dei lupi
Addomesticare il cane lo ha reso meno sveglio: il lupo riesce a capire meglio le relazioni di causa-effetto della realtà intorno a lui.
Perché è così difficile acchiappare una mosca?
La mosca ha una percezione del tempo diversa dalla nostra: il mondo le appare come un video al rallentatore.
 
Persino le meduse hanno bisogno di dormire
Di notte, come noi, rispondono meno agli stimoli, e se disturbate, il giorno successivo appaiono più stanche. Il tutto, pur non avendo un cervello.
Chi vince tra un leone e una tigre?
Tra i due felini più famosi vincerebbe il re della foresta. Il match però potrebbe avvenire solo in uno zoo: in natura infatti non si incontrano mai.