Il drago di mare dai denti trasparenti
Una ricerca svela il segreto delle zanne micidiali di un pesce abissale, l'Aristostomias scintillans: sono fatte dello stesso materiale dei nostri denti, ma la loro struttura le rende invisibili alle prede.
La pesca al granchio degli scimpanzé
Per la prima volta la ricerca dei crostacei è stata osservata nelle grandi scimmie della foresta pluviale: un comportamento che racconta qualcosa di più sull'origine delle attività di pesca dei nostri comuni antenati.
Malesia, morto l'ultimo rinoceronte di Sumatra
Se ne è andato di vecchiaia e senza eredi Tam, unico esemplare maschio rimasto in Malesia. Ora restano solo poche decine di questi mammiferi, nell'Isola di Sumatra e nella parte indonesiana del Borneo.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Le api kamikaze e i calabroni
Per eliminare gli intrusi, le operaie di una specie giapponese li imprigionano in uno sciame compatto e "rovente". La tattica cuoce i predatori, ma accorcia la vita all'esercito di operaie.
Dopo una lite, i lupi fanno pace (i cani, meno)
Quella di saper superare i conflitti è un'abilità indispensabile per le specie che vivono in branco: i lupi la sanno attuare, i cani l'hanno persa in millenni di vicinanza con l'uomo.
Se l'aria è elettrica, i ragni spiccano il volo
Il ballooning, cioè la capacità di spostarsi nell'aria trainati dalla tela, non ha necessariamente bisogno di vento: può essere alimentato anche dalle naturali forze elettrostatiche terrestri.
I delfini possono provare il lutto?
Un nuovo studio sul senso degli animali per la morte, in questo caso sui delfini, registra comportamenti ambigui: difficile dire se questi animali comprendono la perdita o se si tratta di reazioni di altro tipo.
Bombi di città
Le colonie che abitano nei pressi dell'uomo sono più sane e numerose, hanno più cibo e meno infestanti: se la passano meglio che nelle zone agricole.
È morto Koko, il gorilla che parlava con i segni
Secondo i ricercatori della Gorilla Foundation sapeva usare oltre 1.000 segni per esprimere pensieri complessi.
È più intelligente il cane o il gatto?
La questione è annosa e molto dibattuta, tra schiere di cinofili e armate di gattofili. Adesso la scienza dà ragione a...
Gli animali cambiano abitudini (per evitarci)
La presenza ormai globale dell'uomo spinge molte specie di mammiferi ad adattarsi alla vita notturna, quando si sentono più al sicuro dalla minaccia umana.