Animali

You&Me. E il gerbillo

I piccoli roditori parenti prossimi dei criceti riescono a distinguere alcuni suoni basilari della lingua inglese. In particolare quelli contenuti nelle parole "you" (tu) e "me" (io). Abilità...

You&Me. E il gerbillo
I piccoli roditori parenti prossimi dei criceti riescono a distinguere alcuni suoni basilari della lingua inglese. In particolare quelli contenuti nelle parole "you" (tu) e "me" (io). Abilità linguistiche? No, assicurano gli scienziati: lo studio sarà utile a comprendere come impariamo a parlare e a capire gli altri.

Andrea Porta, 4 gennaio 2008

Questi piccoli animali simili a criceti capiscono il significato di alcune parole.


Il gerbillo, un roditore simile al criceto, è in grado di distinguere le parole "tu" e "io". In pratica ha una capacità di riconoscimento dei suoni paragonabile a quella di un neonato che sta imparando a distinguere i primi suoni che sente pronunciare. Ad affermarlo sono i ricercatori della University of South Alabama (Usa), che hanno impiegato i piccoli animali in uno studio finalizzato a indagare i livelli più basilari delle abilità di comprensione del linguaggio.

Roditori come neonati
Nel corso di un esperimento, ai roditori erano presentate due mangiatoie. Quando il cibo era contenuto nella prima, veniva riprodotta la registrazione di una voce umana che emetteva la vocale presente nella parola inglese "me", simile alla "i" italiana ma più lunga. Quando invece il cibo era nella seconda mangiatoia, il suono emesso era quello di "you" (una "u" lunga). Risultato: ai gerbilli non è servito molto tempo per capire il "trucco" e agire di conseguenza. «Non cercheremo certo di insegnare ai gerbilli a parlare», sottolineano Joan Sinnott e Kelly Mosteller, i ricercatori che hanno firmato lo studio. «Piuttosto, la ricerca servirà a capire come avviene l'apprendimento del linguaggio al livello più elementare, quello dei neonati che imparano attraverso l'imitazione dei suoni che li circondano.»

Gerbilli che invecchiano bene
Negli studi sul linguaggio che fanno uso di modelli animali il gerbillo potrebbe essere decisamente utile: piccolo e dalle capacità cerebrali limitate, può simulare il comportamento di un bambino di pochi mesi. I ricercatori infatti avevano iniziato il loro studio con test sulle scimmie, ma avevano dovuto cambiare animale: troppo intelligenti! Meglio quindi il gerbillo, che inoltre ha una vita breve (in questo modo gli scienziati ne osservano anche i mutamenti "nel corso degli anni"). E già una piccola scoperta è stata fatta: a differenza di quanto avviene nell'uomo, le abilità linguistiche dei piccoli roditori non sembrano essere influenzate negativamente dall'invecchiamento.

4 gennaio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us