Animali

Il video in soggettiva di un lupo che pesca

Oltre che nella caccia, i lupi sono abili anche nella pesca - come dimostra il primo video mai girato con una collar cam su di un lupo selvatico.

Che i lupi fossero cacciatori formidabili è cosa nota: un po' meno risaputo è che siano anche abili pescatori. È quanto emerge da uno studio recentemente concluso dall'Università del Minnesota con l'involontaria collaborazione di V089, un lupo solitario che per sei settimane ha indossato uno speciale collare dotato di telecamera.

Ciak, si gira. Il dispositivo, attivo per 30 secondi ogni ora durante il giorno, ha permesso ai ricercatori di ricostruire la quotidianità di questo esemplare e di scoprire nuovi dettagli sul comportamento e sulle abitudini di questi splendidi animali.

Nel video si vede V089 che in più occasioni si dedica alla pesca in una piccola pozza di acqua creata dalla diga di un castoro. Fino ad oggi i lupi erano stati visti pescare in alcune zone dell'Alaska, durante la stagione di riproduzione dei salmoni, quando i pesci risalgono i fiumi per deporre le uova. Si tratta però di una situazione molto particolare, in cui i lupi non devono far altro che prendere al volo uno dei tanti di pesci di passaggio, senza grande sforzo o impegno.

FUrbo... come un lupo. V089 ha invece messo a punto una tecnica tutta sua, muovendosi lungo la diga a caccia di pesci in difficoltà nell'acqua bassa.

Secondo i ricercatori la capacità dei lupi di andare a caccia di pesci è decisamente rara, e fino ad oggi, oltre che in Alaska, è stata osservata in un solo branco, dove gli esemplari più giovani imparavano la tecnica osservando i membri più anziani in azione.

Il video realizzato in Minnesota induce i biologi a ritenere che la caccia ai pesci sia un'attività più diffusa tra i lupi rispetto a quanto comunemente ritenuto. Nei prossimi mesi i ricercatori equipaggeranno con la collar cam altri 3 esemplari per cercare conferma di questo comportamento ma anche per imparare qualcosa di nuovo su questi animali.

29 aprile 2021 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us