Animali

Urla nel silenzio: il vocabolario muto degli scoiattoli

Un vocabolario di messaggi senza suono: i ricercatori scoprono in un piccolo roditore un modo di comunicare tutto particolare...

Urla nel silenzio: il vocabolario muto degli scoiattoli
Un vocabolario di messaggi senza suono: i ricercatori scoprono in un piccolo roditore un modo di comunicare tutto particolare...

Come avvertire i compagni del pericolo senza farsi sentire? Questi piccoli roditori usano vocalizzazioni ultrasoniche.
Come avvertire i compagni del pericolo senza farsi sentire? Questi piccoli roditori usano vocalizzazioni ultrasoniche.

Lo fanno i delfini nelle profondità marine, i pipistrelli nelle grotte, molti insetti nelle foreste e adesso nuovi studi dicono che lo fanno anche gli scoiattoli nelle praterie: usano gli ultrasuoni per comunicare.
Zoologi canadesi, studiando il comportamento in natura di questi animali, hanno scoperto che, oltre ad avere un "vocabolario" da noi udibile composto da una grande varietà di versi che raggiungono gli 8 mila Hertz, utilizzano anche suoni ad alte frequenze che l'orecchio umano e soprattutto quello dei loro predatori non può percepire.
"Per avvertire i compagni di eventuali nemici in arrivo - spiega David R. Wilson, uno dei ricercatori - usano ultrasuoni con frequenze che arrivano anche a 50 mila Hertz". Gli scoiattoli di terra di Richardson (Spermophilus richardsonii), tipici roditori del Canada e del nord degli Stati Uniti, vivono in aree pianeggianti con pochi alberi e ripari per nascondersi. Scavano elaborate tane che raggiungono anche 15 metri di lunghezza e 2 di profondità con molte stanze e diverse entrate nelle quali si rifugiano passando molto del loro tempo. Ma quando ne escono in cerca di cibo sono preda di rapaci e mammiferi carnivori.
Un muto grido d'allarme. I ricercatori pensano che i segnali ultrasonici emessi siano allarmi per i compagni che si trovano in pericolo. "Il destinatario del richiamo - racconta Wilson - riesce a capire, mettendosi in allerta, che un predatore è in arrivo e quindi a scappare. Il fatto che il segnale di pericolo non sia udibile dal nemico rappresenta un vantaggio per lo scoiattolo e per l'intera colonia".
Gli zoologi hanno registrato sul campo le vocalizzazioni emesse e analizzato le reazioni degli scoiattoli notando che avevano comportamenti di allarme anche in momenti in cui non si percepiva nessun rumore. Questo però era vero unicamente per i ricercatori, i suoni c'erano, ma li sentivano solo gli scoiattoli.

(Notizia aggiornata al 2 agosto 2004)

29 luglio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us