Uno specchio per i delfini

Un delfino, come l'uomo e lo scimpanzé, sa chi lo guarda dallo specchio.

200273102924_14

Uno specchio per i delfini
Un delfino, come l'uomo e lo scimpanzé, sa chi lo guarda dallo specchio.
Una coppia di tursiopi (Tursiops truncatus), delfini piuttostocomuni nei mari del mondo.
Una coppia di tursiopi (Tursiops truncatus), delfini piuttosto
comuni nei mari del mondo.
A parte l'uomo, solo scimpanzé, bonobo (scimpanzé pigmei) e gorilla “sanno” che ciò che vedono allo specchio non è un altro animale, ma l'immagine di se stessi. Secondo i ricercatori questo è uno dei più chiari segni di autoconsapevolezza. Ora a questa cerchia ristretta si è aggiunto il tursiope (Tursiops truncatus), una specie di delfino diffusa in tutto il mondo e presente spesso negli acquari, dove si adatta a effettuare esperimenti e giochi.
Dov'è la macchia? In alcuni complessi esperimenti, effettuati presso l'acquario di New York, due delfini sono stati macchiati sul corpo. Successivamente, gli animali sono rimasti davanti a uno specchio molto più a lungo del solito, orientandosi in acqua per poter osservare le macchie sul corpo. Secondo i ricercatori, quei delfini erano consapevoli di guardare nello specchio la propria immagine.
Proprio come scimpanzè, gorilla... e uomini.

(Notizia aggiornata al 5 luglio 2002)

01 Luglio 2002
Approfondimenti

Codice Sconto