Animali

Una pillola per il koala

Troppo prolifici i koala del parco Eccles in Australia. Ecco per loro la pillola contraccettiva.

Una pillola per il koala
Troppo prolifici i koala del parco Eccles in Australia. Ecco per loro la pillola contraccettiva.

I koala sono un vero problema. A volte troppo pochi, a volte troppi. Dipende dai parchi.
I koala sono un vero problema. A volte troppo pochi, a volte troppi. Dipende dai parchi.

I koala che vivono nel parco nazionale Mount Eccles ha bisogno di pillole contraccettive. Questo perché, nonostante la specie non sia del tutto fuori pericolo in Australia, il parco a sud ovest di Melbourne ha una popolazione che cresce molto rapidamente. E se un erbivoro aumenta di numero, i primi che ne soffrono sono gli alberi. Infatti gli eucalipti di cui si nutrono questi koala stanno diminuendo a vista d'occhio, e i responsabili del parco devono correre ai ripari, altrimenti, come dice Sally Troy, ricercatrice dell'ente di gestione Park Victoria: «Nel giro di cinque anni avremo un crollo della popolazione, e centinaia di koala moriranno di fame».
Poiché lo spostamento degli animali non funziona, e la sterilizzazione di ogni singolo individuo è troppo costosa, l'unica soluzione è iniettare un tubicino contenente un ormone contraccettivo sotto la pelle degli animali. Non c'è bisogno di anestesia per la collocazione del tubicino, e il farmaco dura almeno 5 anni. Probabilmente il progetto inizierà l'anno prossimo; nel giro di un paio d'anno prenderanno la pillola la maggioranza delle femmine di koala del parco.

(Notizia aggiornata al 12 agosto 2003)

5 agosto 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us