Animali

Una nuova specie di polipi fluorescenti

Scoperti nel Mar Rosso, utilizzano la fluorescenza a scopo predatorio e vivono in colonie sopra i gusci delle lumache di mare.

Minuscoli, luminosissimi, misteriosi. Nel Mar Rosso è stata scoperta quella che potrebbe essere una nuova specie di polipi fluorescenti, appartenenti probabilmente al genere hydra, che di solito vive in acqua dolce.

È stato un gruppo internazionale di ricerca a effettuare la scoperta, durante le osservazioni presso le isole Farasan, al largo dell'Arabia Saudita.

PREDATORI NOTTURNI. I polipi, da non confondere con i polpi, appartengono ai celenterati e possono avere forme e dimensioni diverse, dall'anemone al corallo. Quelli scoperti dal team sono piccolissimi (sono lunghi 1,5 mm), a forma di lanterna, e vivono in colonie sui gusci di certe lumache di mare chiamate Nassarius margaritifer. Sono predatori notturni, che con il buio riemergono dalle sabbie dei caldi fondali arabi per cacciare invertebrati.

Idroidi d'acqua salata. Proprio lo scopo predatorio potrebbe essere la ragione evolutiva della fluorecenza dei polipi, che emetterebbero una luce verde per attirare le prede verso la propria bocca. Ma siamo solo alle prime analisi. La vera novità, secondo Vyacheslav Ivanenko dell'Università Statale di Mosca, risiede nel fatto che questi celenterati del Mar Rosso potrebbero appartenere a una nuova specie. Sembrano simili ad altri già classificati nel genere hydra, altrettanto luminosi, ma che proliferano in acque dolci.


L'ipotesi è che si tratti di una specie sconosciuta di idroidi, ovvero zooidi (piccoli invertebrati marini che vivono in colonie) che presentano un'alternanza di generazioni: dai polipi si generano piccole meduse per gemmazione, le quali successivamente si riproducono per via sessuata dando vita a polipi. Il nome scelto dai biologi è Cytaeis hydroids.

Osservazione difficile. Gli idroidi si distinguono fra loro per la differente disposizione degli elementi fluorescenti lungo il loro corpo. Ma per il responso definitivo serve tempo: non è facile condurre osservazioni continue in natura, date le dimensioni delle colonie.


Lo studio è stato pubblicato sulla rivista PLOS One.

10 febbraio 2016 Martino De Mori
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us