Animali

Un bestione di rana

Il Madagascar regala sempre nuove specie e questa volta tocca a una rana... fossile.
Beelzebufo, così l’anfibio preistorico è stato chiamato dai paleontologi dell’università di Londra e della Stony Brook University di New York, risale a circa 70 milioni di anni fa e dalla ricostruzione fatta doveva essere davvero enorme. Si stima pesasse infatti quasi 5 chilogrammi e fosse lungo 40 centimetri.
L’anfibio, vorace e abile predatore, aspettava acquattato nel fango le sue vittime: lucertole, piccoli vertebrati e – azzardano gli esperti – anche dinosauri neonati.
Ma la particolarità di questa rana del Cretaceo, oltre a essere una delle più grandi mai vissute, risiede nel fatto che è imparentata molto più agli attuali “rospi cornuti” del Sud America che alle rane presenti sull’isola malgascia. Questo, secondo i paleontologi, avvalla un’ipotesi, controversa tra i geologi, che vide l’esistenza di un collegamento tra il Madagascar, il subcontinente indiano, l’Antartide e il territorio sudamericano.
Immagine: © Stony Brook University

19 febbraio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us