Animali

Tutti gli uccelli dormono nei nidi?

Si pensa spesso che gli uccelli vadano a dormire nei loro nidi. In realtà questi servono quasi solo per allevare i piccoli. Per dormire, invece...

I casi in cui il nido è utilizzato anche per dormire non sono così diffusi come si potrebbe pensare. Queste strutture vengono infatti costruite principalmente per deporre e covare le uova, e poi fungere da nursery per l'allevamento dei piccoli.

In volo. I nidi utilizzati come rifugio per dormire vengono definiti posatoi: alcune specie riutilizzano i loro stessi nidi dopo che i pulcini si sono involati, ma alcuni uccelli come il garrulo testanera (Rhopocichla atriceps) costruiscono strutture appositamente dedicate al riposo. La maggior parte degli uccelli, comunque, ha sviluppato altri metodi per riposare: ci sono specie in grado di dormire in volo (per esempio i rondoni), altre che si rifugiano tra i rami degli alberi e altre ancora che riposano ammassati in gruppi, così da sfruttare la vicinanza con altri esemplari per non disperdere il calore corporeo.

Il termine "nido", infine, non si riferisce solo alle classiche strutture a coppa: ci sono uccelli che lo costruiscono sul terreno, altri che sfruttano buche per terra o tronchi cavi, e persino alcuni che fanno a meno del nido. Il corriere americano si limita a deporre le sue uova nell'erba.

14 luglio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us