Animali

Troppo caldo: niente letargo per gli orsi

Le temperature più alte confondono gli orsi della Siberia che non sono ancora entrati in letargo come dovrebbero aver già fatto.

Troppo caldo: niente letargo per gli orsi
Le temperature più alte confondono gli orsi della Siberia che non sono ancora entrati in letargo come dovrebbero aver già fatto.

Niente "pisolino" invernale per gli
orsi siberiani?

In Siberia gli orsi soffrono d’insonnia a causa del caldo eccessivo e non riescono ad andare in letargo. L’allarme viene da alcune agenzie ambientali locali che hanno constatato come le temperature più alte della media non invogliano gli animali, come avviene normalmente in questo periodo, ad entrare in letargo.

Primavera anticipata
Attorno ai mesi di ottobre e novembre gli orsi siberiani entrano in una fase di ibernazione che dura in genere circa sei mesi. Quest’anno tuttavia la regione siberiana attorno alla città di Kemerovo, 3500 km a sud-est di Mosca, è stranamente più calda del previsto: alberi ancora verdi che in alcuni casi sono tornati a fiorire e le mancate nevicate sembrano proprio non invitare gli orsi a lasciarsi andare al loro usuale “sonnellino”.

Cacciatori in pericolo
«Il nostro team» ha dichiarato Tatiana Maslova, a capo dell’agenzia ambientale della regione di Kemerovo «si sta dando da fare per assicurare che gli orsi non siano pericolosi per le colture e per le persone del posto. Per questo ogni chilometro quadrato del territorio sarà accuratamente sorvegliato». Ma a rischio saranno soprattutto i cacciatori: la stagione venatoria è aperta e gli orsi sono potenzialmente più feroci a causa della prolungata veglia.

Insonni e affamati
C’è però anche un altro problema: per sopravvivere al letargo ogni animale, nei mesi precedenti l’ibernazione, divora una quantità enorme di cibo così da aumentare la massa grassa di 150 – 180 kg. Per ora il cibo sembra non mancare, ma sarà necessario monitorare anche questo aspetto per evitare che gli animali rimasti senza cibo possano causare danni ancora più seri.

(Notizia aggiornata al 20 novembre 2006)

20 novembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us