Animali

Topi senza paura: coraggiosi o incoscienti?

La paura è nel naso. Per i topi è così. Hitoshi Sakano, ricercatore al dipartimento di biofisica e biochimica dell'Università di Tokyo, è riuscito infatti a creare topi che non hanno paura dei gatti "spegnendo" alcuni specifici recettori olfattivi all'interno del loro cervello. Per mostrare come nei roditori si scatenano le reazioni di angoscia, gli scienziati hanno disattivato i recettori situati nel bulbo olfattivo del cervello dei topi, che sono stati successivamente messi di fronte a quanto più li terrorizza: un gatto. Le immagini diffuse dal centro di ricerca mostrano un felino a pochissimi centimetri da un topolino marrone mentre quest'ultimo gli annusa le orecchie e gioca con il suo collare. I topi senza paura non sono insensibili agli odori, spiegano i ricercatori, semplicemente non mostrano reazioni di fronte all'odore del pericolo. «Sono in grado di avvertire l'odore del predatore, come l'urina dei gatti», dichiara Sakano, «anche se non mostrano di averne paura. Anzi, sembrano incuriositi e attratti dal pericolo...»

15 novembre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us