Animali

Squalo a pochi metri dai surfisti, un drone lo fotografa

Il velivolo telecomandato ha immortalato la sagoma scura di uno squalo gigante vicino a un gruppo di ignari bagnanti. Anche dall'alto le dimensioni del bestione, forse un grande squalo bianco, sono impressionanti.

Chissà che un giorno i droni, oltre a consegnare pasti e pacchi a domicilio, non possano servire anche da guardaspiagge. Quello pilotato da Tom Caska sopra a Killcare, una famosa località balneare della Central Coast australiana, ha "visto" qualcosa che era sfuggito allo sguardo di bagnini e bagnanti.

Guardate la foto: la gigantesca ombra di uno squalo insegue un gruppo di pesci - o di delfini secondo altre fonti - a una cinquantina di metri dalla riva. Poco più in là si allenano, ignari, alcuni surfisti, tra cui anche Andrew Caska, fratello del pilota del drone.

Dimensioni a confronto. Lo scatto è stato pubblicato sulla pagina Facebook del Riptide Bodyboarding Magazine, una rivista dedicata agli appassionati di bodyboard, un tipo di tavola con cui cavalcare l'onda. La tavola più vicina allo squalo, uno Stand-up-paddle (che si manovra stando in piedi come sul surf, ma pagaiando come su una canoa), è lunga 3 metri: immaginate quanto deve essere stato lungo l'animale.

Identità misteriosa. «Andie ha avuto un attacco di cuore quando ha visto la foto» racconta Tom, che ipotizza possa essersi trattato di uno squalo bianco (Carcharodon carcharias) o di uno squalo tigre (Galeocerdo cuvier), due predatori aggressivi e bellissimi che si aggirano in acque basse, con cui è meglio non avere a che fare.

Incontri ravvicinati. Non c'è ancora una conferma della specie esatta, ma nelle ultime settimane ci sono stati diversi avvistamenti di squali lungo la Central Coast, incluso un incontro (finito bene) di un paio di pescatori con un grande squalo bianco sul lago salato Macquarie. Pochi giorni fa Paul Wilcox, 50enne inglese residente in Australia, è stato azzannato da uno squalo nelle acque di Byron Bay, a nord di Sydney, ed è morto per le ferite riportate.

23 settembre 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us