Spiders: ragni vivi in mostra a Genova

I più grandi ragni del mondo in esposizione a Genova fino al 5 giugno 2016, al Museo Civico di Storia naturale G. Doria.

Avicularia golia (Theraphosa blondi). È il ragno più pesante del mondo: raggiunge 25-30 cm di lunghezza e 170 grammi di peso (fa da 50 a 200 uova). Vive nelle foreste pluviali del Sudamerica: è una specie terricola, estremamente difensiva ma solo leggermente velenosa per l'uomo.

Tarantola Pinktoe delle Antille (Avicularia versicolor). Vive nelle foreste tropicali delle Piccole Antille (Guadalupe, Dominica, Martinica), nel Mar dei Caraibi. Il colore del carapace varia dal blu metallico (nei giovani) al verde: è lunga da 12 a 15 cm e fa da 50 a 100 uova per volta. Può saltare 30 cm in altezza e lunghezza ed è considerata docile, ma il morso o i peli urticanti sono leggermente velenosi per l'uomo.

Tarantola messicana dalle zampe color rosso fuoco (Brachypelma boehmei). Corpo nero con carapace arancione e zampe arancioni o rosso fuoco, è lunga da 12 a 15 cm e fa da 400 a 600 uova. È una specie terricola: vive in Messico, lungo la costa del pacifico, ed è considerata docile e poco velenosa per l'uomo.

Tarantola messicana dalle ginocchia rosse (Brachypelma smithi). Corpo scuro con macchie arancioni alle articolazioni delle zampe, è lunga da 12 a 15 cm e fa da 300 a 500 uova. Vive nelle foreste tropicali del Messico: è una specie terricola, considerata docile e poco velenosa per l'uomo.

Tarantola messicana vellutata nera (Brachypelma vagans). Corpo nero vellutato con peli rosso rubino sull'addome, gli adulti raggiungono i 15 cm e fanno 300 uova. Vive nelle savane e nelle boscaglie di America centrale e Messico: è terricola, considerata docile e poco velenosa per l'uomo.

Tarantola dal grande corno (Ceratogyrus marshalli). Il corpo va dal grigio cenere, al marrone fango, al nero, con un corno nero sul carapace, rivolto verso l'alto per circa 1 cm. Gli adulti raggiungono i 13 cm e fanno da 100 a 250 uova. Vive nei deserti e nelle savane dell'Africa orientale: è un animale terricolo, ma diventa tessitore se non ha la possibilità di scavare. La specie è più tossica della maggior parte delle tarantole ed è mediamente velenosa per l'uomo.

Tarantola blu verde-bottiglia (Chromatopelma cyaneopubescens). Ha una colorazione spettacolare: addome arancione, carapace blu-verde e zampe blu metallico. Può raggiungere i 13-15 cm di lunghezza e fa da 150 a 300 uova. Vive nelle macchie di vegetazione e nelle zone desertiche lungo la costa settentrionale del Venezuela: è una specie terricola, considerata docile, poco pericolosa per l'uomo.

Tarantola rosa del Cile (Grammostola rosea). Il corpo va dal marrone scuro al nero, coperto di peli rosa o rossi. Raggiunge i 15 cm di lunghezza e fa da 300 a 500 uova: vive nelle zone desertiche e arbustive dell'America meridionale. La specie è terricola, considerata estremamente docile, leggermente velenosa per l'uomo.

Scorpione gigante peloso del deserto (Hadrurus arizonensis). È giallo, con la parte superiore scura e, sul corpo, peli marroni che lo aiutano a percepire le vibrazioni nel suolo. Raggiunge i 13-15 cm di lunghezza e fa nascere da 25 a 35 piccoli che si sviluppano da embrioni nelle ovaie della femmina. Vive nei deserti dell'America settentrionale: è terricolo, aggressivo e molto velenoso per l'uomo.

Scorpione gigante delle foreste (Heterometrus swammerdami). Il corpo è marrone scuro, con le zampe color marrone chiaro: è tra gli scorpioni di maggiori dimensioni (20-25 cm) e fa nascere da 20 a 40 piccoli. È una specie terricola che vive nelle foreste pluviali tropicali di India e Sri Lanka: è mediamente aggressivo, ma il suo veleno è solo leggermente tossico per l'uomo.

Tarantola blu di Singapore (Lampropelma violaceopes). Carapace marrone chiaro/grigio, addome e zampe colorate di un blu intenso, disegno a tigre sull'addome: questa specie arboricola che vive nelle foreste tropicali dell'Asia pratica il cannibalismo sessuale ed è considerata molto aggressiva e particolarmente velenosa per l'uomo. Raggiunge i 20-25 cm di lunghezza e fa 100-150 uova.

Tarantola blu di Socotra (Monocentropus balfouri). L'addome è da beige a marrone scuro, con carapace blu metallico chiaro e zampe blu più scure. Raggiunge i 10-12 cm e fa da 50 a 100 uova. È una specie terricola: vive nella savana secca dell'Isola di Socotra (Oceano Indiano). È considerata non aggressiva (difensiva), leggermente velenosa per l'uomo.

Tarantola brasiliana bionda (Nhandu vulpinus). È una specie grande e robusta, con il corpo beige e lunghi peli color crema. Raggiunge i 18-22 cm e fa da 500 a 1500 uova. Vive nelle savane e nella foresta tropicale del Brasile: è terricola e aggressiva, ma solo leggermente velenosa per l'uomo.

Scorpione a chele rosse della Tanzania (Pandinus cavimanus). La parte superiore del corpo è nera, quella inferiore rossiccia, con chele colorate in rosso e zampe rossicce. Raggiunge i 9-12 cm di lunghezza e fa nascere da 30 a 50 piccoli: vive nelle foreste pluviali tropicali dell'Africa. È una specie terricola, molto aggressiva, ma il suo veleno non è tossico per gli adulti.

Avicularia golia (Theraphosa blondi). È il ragno più pesante del mondo: raggiunge 25-30 cm di lunghezza e 170 grammi di peso (fa da 50 a 200 uova). Vive nelle foreste pluviali del Sudamerica: è una specie terricola, estremamente difensiva ma solo leggermente velenosa per l'uomo.