Sogni d'oro

Novembre, tempo di letargo per gli orsi bruni (Ursus arctos), che in prossimità delle temperature più rigide dell'inverno (tra ottobre e dicembre) si riparano al calduccio fino al mese di marzo.Le...

20051116163720_5
Sogni d'oro
Novembre, tempo di letargo per gli orsi bruni (Ursus arctos), che in prossimità delle temperature più rigide dell'inverno (tra ottobre e dicembre) si riparano al calduccio fino al mese di marzo.
Le femmine in particolare, oltre a riposarsi, cominciano la gestazione dei loro cuccioli. L'accoppiamento coi maschi avviene tra maggio e luglio. L'uovo fertilizzato si sviluppa fino allo stadio di blastocita, mentre l'impianto nell'utero è ritardato ad almeno 5 mesi dopo la fecondazione, appunto verso novembre, in coincidenza con il letargo.
Anche il parto avviene durante l'ibernazione, tra giugno e marzo. Il tempo totale della gestazione (reimpianto compreso) tra i 180 e i 266 giorni. I piccoli nascono ciechi e indifesi e pesano 350-680 grammi, ma nel giro di tre mesi sono già orsetti di 15 chilogrammi.
17 Novembre 2005 | Anita Rubini