Scimpanzé ladri per amore

Cosa non si farebbe, per amore: c’è addirittura chi, come alcuni scimpanzé africani, per conquistare la potenziale compagna s’improvvisa “scippatore” di frutti proibiti.

spl_z912028-chimpanzee
|

Scimpanzé ladri per amore
Cosa non si farebbe, per amore: c’è addirittura chi, come alcuni scimpanzé africani, per conquistare la potenziale compagna s’improvvisa “scippatore” di frutti proibiti.

 

Un avvenente maschio di scimpanzé si rilassa, probabilmente dopo un
avventuroso "furto".

 


Per certi animali la seduzione corre sul filo… dell’illegalità. Un team di ricercatori britannici ha osservato che alcuni scimpanzé africani, per fare colpo sulle femmine del gruppo hanno imparato a sottrarre i frutti della papaya dagli alberi delle fattorie. Un’impresa non priva di pericoli. Per accaparrarsi la refurtiva, questi animali devono evadere i controlli dei contadini.
Ma la ricompensa è garantita: pare che questo tipo di prodezze risvegli nelle partner l’attrazione per i compagni “fuorilegge”.

Il frutto proibito
Per due anni Kim Hockhings dell’Università di Stirling (Gran Bretagna) e i suoi colleghi hanno studiato i movimenti di alcuni esemplari di scimpanzé che popolano la foresta selvaggia della Repubblica di Guinea, in Africa occidentale. E non hanno potuto fare a meno di notare le ripetute scorribande dei maschi nei limitrofi campi coltivati. Il bottino? I dolci frutti della papaya, tanto graditi dalle femmine. Anche se pare che questi furtarelli siano soprattutto un pretesto per mettersi in mostra.

Regali disinteressati?
Non tutte le signore scimpanzé, infatti, ricevono i frutti tanto desiderati. Nel 90% dei casi, la refurtiva viene donata a femmine in età riproduttiva. Sembra che una scimpanzè che aveva apertamente manifestato il desiderio d’accoppiarsi, sia stata letteralmente coperta di regali, ricevendo circa la metà dei frutti rubati.

Cacciatori vegetariani
Secondo gli etologi, con queste prove di coraggio i maschi vorrebbero dimostrare alle partner il proprio valore e l’abilità nella "caccia". Una caccia tutta vegetariana che comporta rischi particolari come, ad esempio, quello di essere notati dai contadini. Questa capacità d’adattamento confermerebbe la teoria secondo la quale gli scimpanzé sviluppano abitudini locali, che variano in base al gruppo e alla provenienza geografica.

(Notizia aggiornata al 17 settembre 2007)

Guarda anche il video del furto:

 

 

17 settembre 2007