Scimpanzé da laboratorio conquistano la libertà

In Austria 38 scimpanzé da laboratorio hanno visto la luce del sole per la prima volta dopo trent'anni. E si sono abbracciati e hanno riso. Il commovente video (in tedesco, vedi sotto per la spiegazione) dell'evento.

Il canale televisivo tedesco RTL ha regalato al suo pubblico un filmato davvero commovente, capace di intenerire anche un cuore di pietra.

38 scimpanzé hanno visto la luce del sole per la prima volta, dopo decenni passati come cavie da laboratorio. I primati, sottratti appena nati alla giungla e alle loro madri, erano stati inseriti in un centro di ricerca austriaco e tenuti per trent'anni in isolamento, sottoposti a iniezioni di HIV ed epatite. Gli esperimenti si sono conclusi nel 1997, anno in cui fu venduta la compagnia farmaceutica che li richiedeva.

Ciò che vedete nel video non è che l'ultimo passo di un percorso di reintegrazione alla vita all'aria aperta cominciato nel 2002. Il filmato è stato girato nel parco safari di Gänserndorf (Austria), costruito per l'occasione da un gruppo di animalisti austriaci.

Ecco che alcuni scimpanzé fanno capolino dalla porta e con diffidenza valutano la situazione. A un tratto sembra che capiscano, si danno un abbraccio e finalmente attraversano la soglia, conquistando la libertà.

Il fondatore del parco Michael Aufhauser racconta: "Si sono abbracciati e hanno riso. È come se foste rimasti imprigionati per trent'anni in un ascensore con altre persone. Improvvisamente si aprono le porte, vi guardate e vi dite: "non ci posso credere!".

Leggi anche Sperimentazione animale, alla ricerca di un'alternativa per un approfondimento sulle cavie da laboratorio.
06 Settembre 2011 | Sara Zapponi