Animali

Ritrovati i resti di un mostro preistorico

Aveva un collo lunghissimo, del diametro di un piatto da portata, grosse fauci e denti grandi come delle banane. Non è il mostro di Lock Ness. Ma probabilmente gli somigliava. I resti fossilizzati di un gigantesco pliosauro (predatore marino preistorico) vissuto 150 milioni di anni fa, all’epoca dei dinosauri, sono stati ritrovati a Spitsbergen, un’isoletta dell’Oceano Artico. A metà strada tra la Norvegia e il Polo Nord.
La cosa più sorprendente però, secondo gli archeologi norvegesi del Museo di Storia Naturale di Oslo, sono i numerosi fossili di animali marini che si possono recuperare scavando sul luogo. «Non puoi fare 100 metri - afferma Jorn Harald Hurum, che ha guidato gli scavi – senza trovare un pezzo di ossatura».
Insieme al “mostro”, come è stato ribattezzato il bestione, sono stati ritrovati, infatti, resti di altri animali marini, come gli ittiosauri, simili ai delfini, che usavano una sola pinna verticale per muoversi nell’acqua. Mentre il “mostro” probabilmente ne aveva due, che impiegava per girovagare nelle fredde acque del mare, a una certa profondità.

Nella foto: il team vicino al “mostro”. Il contorno dell'animale, lungo forse 8 metri, è stato disegnato con delle pietre. Clicca sopra la foto per ingrandirla. © Natural History Museum - University of Oslo

5 ottobre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us