Animali

Una rana di nome Greta Thunberg

Scoperta in America Centrale una nuova specie di rana, minacciata dal cambiamento climatico: gli scienziati la "battezzano" in onore dell'attivista Greta Thunberg.

Ha due grandi occhi neri e risponde al nome di Greta Thunberg. No, non stiamo parlando della più famosa attivista del mondo, ma di una nuova specie di rana nominata ufficialmente Pristimantis gretathunbergae. A scoprirla (e nominarla) è stato un team internazionale di ricercatori che, guidati da Abel Batista (Universidad Autónoma de Chiriquí, Panama) e Konrad Mebert (Universidade Estadual de Santa Cruz, Brazil), si sono inerpicati a oltre mille metri di altitudine sul Chucanti, un massiccio circondato dalla foresta tropicale nella parte orientale di Panama. Segni particolari? Proprio quegli occhi neri, unici per le rane dell'America Centrale. A darne notizia è stata la rivista scientifica ZooKeys.

Greta Thunberg, la ragazza svedese diventata il volto simbolo del movimento di mobilitazione studentesca globale per il clima #FridaysforFuture
Greta Thunberg, la ragazza svedese diventata il volto simbolo del movimento di mobilitazione studentesca globale per il clima #FridaysforFuture. Nell'agosto 2018 ha iniziato a manifestare fuori dal Parlamento svedese accusando i legislatori di non aver fatto abbastanza per incontrare gli obiettivi di contenimento delle emissioni di gas serra indicati negli accordi di Parigi. Nel 2022 una nuova specie di rana dell'America Centrale ha preso il suo nome. © Shutterstock

A CASA DI GRETA. L'habitat della rana Greta – i cui parenti più prossimi abitano la Colombia nordoccidentale – è gravemente minacciato dalla rapida deforestazione: nonostante il governo stia promuovendo una rete di parchi naturali e riserve, la regione del Monte Chucanti negli ultimi 10 anni ha già perso più del 30 per cento della sua copertura forestale. Inoltre, l'aumento delle temperature del pianeta potrebbe compromettere quell'ecosistema di montagna e, di conseguenza, la sopravvivenza della rana.

Perché proprio quel nome? Nel 2018 la Rainforest Trust, organizzazione per la salvaguardia dell'ambiente, aveva messo all'asta i diritti di denominazione di nuove specie scoperte in Sud e Centro America: l'obiettivo era raccogliere fondi da destinare proprio alla conservazione dell'habitat dell'animale scoperto il cui nome avrebbe potuto essere scelto dall'acquirente. In questo caso i vincitori dell'asta di Rainforest Trust hanno "battezzato" la rana proprio in onore di Greta Thunberg e del suo impegno contro il cambiamento climatico e per uno sviluppo più sostenibile.

26 gennaio 2022 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us