Animali

Quattro ali per l'uccello-dinosauro

Forse gli uccelli hanno cominciato a volare planando dagli alberi. Con quattro ali.

Quattro ali per l'uccello-dinosauro
Forse gli uccelli hanno cominciato a volare planando dagli alberi. Con quattro ali.

Una ricostruzione dello straordinario fossile di Microraptor gui, l'uccello-dinosauro con 4 ali.© Portia Sloan.Clicca qui per scaricare un'immagine più grande. (L'immagine è circa 110 kbyte).
Una ricostruzione dello straordinario fossile di Microraptor gui, l'uccello-dinosauro con 4 ali.
© Portia Sloan.
Clicca qui per scaricare un'immagine più grande. (L'immagine è circa 110 kbyte).

Una delle scoperte più straordinarie della paleontologia moderna proviene, ancora una volta, dalla Cina, ed è stata pubblicata sulla rivista Nature. Si tratta di una specie di transizione tra i piccoli dinosauri carnivori e gli uccelli. Questo lo si deduce dalla presenza di uno scheletro da dinosauro, una coda lunghissima formata da 26 vertebre e altre strutture simile a quelle di altri dinosauri. Che sia un uccello lo si capisce invece dal fatto che tutto il corpo è coperto di penne, che formano (e questa è la caratteristica più sorprendente) non due ma ben quattro ali. Le penne atte al volo infatti sono presenti non solo sulle zampe anteriori, trasformate in ali, ma anche sul quelle posteriori, dove formano dei larghi “calzoni” del tutto simili alle ali anteriori.
Come volano gli antenati? Queste “ali accessorie” hanno fatto pensare agli scopritori, tutti cinesi, che l'animale non fosse in grado di camminare, perché avrebbe dovuto trascinarsi le penne per terra, col rischio di rovinarle. Per questo gli scienziati avanzano l'ipotesi che questi uccelli-dinosauri non fossero in grado di volare bene, ma solo di planare grazie all'ampia superficie delle quattro ali. Quest'ipotesi (definita “giù dagli alberi”) contrasta con quella che afferma che gli uccelli avrebbero cominciato a usare le ali correndo sul terreno, e lanciandosi poi in volo a partire da terra. Anche l'ultimissima ipotesi, che gli uccelli-dinosauri usassero le ali per arrampicarsi più velocemente, sembra con vada d'accordo con questo straordinario fossile. Gli uccelli moderni, quindi, secondo gli scopritori del Microraptor gui (questo è il nome del fossile) si sarebbero evoluti da queste specie, ma avrebbero poi perso le ali posteriori per acquisire un volo perfetto e potente solo con quelle anteriori.

(Notizia aggiornata al 22 gennaio 2003)

22 gennaio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La morte atroce (e misteriosa) di Montezuma, la furia predatrice dei conquistadores, lo splendore della civiltà azteca perduta per sempre: un tuffo nell'America del sedicesimo secolo, per rivivere le tappe della conquista spagnola e le sue tragiche conseguenze. 

ABBONATI A 29,90€

Il ghiaccio conserva la storia del Pianeta: ecco come emergono tutti i segreti nascosti da milioni di anni. Inoltre: le aziende agricole verticali che risparmiano terra e acqua; i tecno spazzini del web che filtrano miliardi di contenuti; come sarà il deposito nazionale che conterrà le nostre scorie radioattive; a che cosa ci serve davvero la mimica facciale.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa sono i pianeti puffy? Pianeti gassosi di dimensioni molto grandi ma di densità molto bassa. La masturbazione è sempre stata un tabù? No, basta rileggere la storia della sessualità. E ancora: perché al formaggio non si può essere indifferenti? A quali letture si dedicano uomini e donne quando sono... in bagno?

ABBONATI A 29,90€
Follow us