Animali

Quanto vive una zanzara?

Le nostre disturbatrici estive vivono da pochi giorni a qualche mese, ma in alcune circostanze le troviamo in casa (quasi) tutto l'anno.

Con l'estate arrivano eserciti di zanzare, che con ronzii e punture tormentano le nostre sere e notti. Fastidi che in effetti non sono limitati al periodo di gran caldo, ma che, in misura per fortuna minore, proseguono in autunno e nei mesi invernali. Ma quanto vivono le zanzare?

Le specie di zanzara che vivono in Italia sono più d’una e la risposta non è facile: dipende dalle condizioni ambientali. Per esempio, la vita di una delle specie più comune, la Culex pipiens, può variare da 12 a 132 giorni, a seconda della temperatura (più è alta, più breve è la vita dei singoli individui), con le femmine - quelle che in effetti pungono - che vivono quasi una volta e mezzo più a lungo dei maschi, che muoiono dopo l'accoppiamento.

Può succedere che alcune zanzare, trovandosi in autunno in case riscaldate, resistano qualche settimana in più che in natura, ma secondo alcuni esperimenti solo le uova di qualche specie, come la Aedes albopictus (la zanzara tigre), possono superare l’inverno e trovarsi quindi pronte a tormentare i nostri sonni già ai primi caldi.

Il ciclo di vita di una zanzara è quindi relativamente breve, così come quello di molti insetti. Niente a che vedere con la lunghezza della vita di termiti e cicale, veri recordman nel mondo degli insetti. Le regine delle termiti, infatti, possono arrivare a produrre uova in continuazione per più di 30 anni, e alcune specie di cicale del Nord America possono vivere sotto forma di larva per 13 o 17 anni: periodi precisi, per la cui durata sono state proposte diverse spiegazioni ma che sono in effetti ancora un mistero per la zoologia.

25 luglio 2016 Marco Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us