Animali

Quanto beve il gatto?

L'acqua è indispensabile per la sopravvivenza di qualunque essere vivente. L’introduzione di acqua  nell'organismo avviene sia tramite l’assunzione...

L'acqua è indispensabile per la sopravvivenza di qualunque essere vivente. L’introduzione di acqua nell'organismo avviene sia tramite l’assunzione di liquidi, sia sottoforma di cibo (mangimi umidi).

Ai gatti piace bere acqua corrente, fresca e pulita, le fontanelle sono l'ideale. O comunque una ciotola molto ampia e non collegata a quella del cibo.

Per il gatto il consumo giornaliero di acqua è di circa ottanta millilitri per ogni kg di peso corporeo.

Un gatto di circa 6 chili dovrebbe bere in media l’equivalente di un paio di bicchieri al giorno ma solo se mangia esclusivamente cibo secco, perché se mangia l’umido una buona quantità di acqua la assume dai liquidi contenuti nella scatoletta. Ricordiamoci inoltre che i gatti sono molto silenziosi ed è molto difficile vederli (o sentirli) bere.

C'è da preoccuparsi solo se ci sono variazioni nel consumo abituale. Ma non sempre. Un aumentato consumo di acqua può essere legato ad eventuali variazioni nella dieta del gatto (es. cibi molto saporiti), a un’alimentazione a base di cibo secco (croccantini), o a condizioni climatiche particolarmente afose. In tutte queste situazioni, è molto importante lasciare sempre a disposizione del gatto acqua fresca, in quanto uno scarso consumo può favorire l’insorgenza o aggravare alcune malattie dell’apparato urinario. Anche alcuni farmaci possono provocare un aumento della sete e spingere l’animale a consumare molta più acqua.

Se non ci sono cause sopra elencate e si vede il gatto avvicinarsi alla ciotola più volte al giorno, soffermandosi per molto tempo, potrebbe esserci qualche problema di salute. Come per esempio, alcune malattie gastro-enteriche (con vomito e diarrea protratti nel tempo), le infezioni dell’utero, malattie a carico dei reni, il diabete, ecc. Ed è bene rivolgersi a un veterinario. Soprattutto se questo variato comportamento si accompagna ad alcuni sintomi come perdita dell’appetito, vomito, diarrea e abbattimento.

Il gatto sembra inoltre particolarmente attratto dall’acqua corrente. Per questo motivo esistono in commercio delle fontanelle con i filtri che consentono di avere acqua sempre fresca e pulita (nella foto).

Un’altra curiosità è che il gatto ama bere in ciotole ampie e non attaccate a quelle del cibo, mentre molti proprietari tendono ad acquistare ciotole di piccole dimensioni e doppie (ovvero con una vaschetta per il cibo e una per l’acqua).

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us