Animali

Quanto beve il gatto?

L'acqua è indispensabile per la sopravvivenza di qualunque essere vivente. L’introduzione di acqua  nell'organismo avviene sia tramite l’assunzione...

L'acqua è indispensabile per la sopravvivenza di qualunque essere vivente. L’introduzione di acqua nell'organismo avviene sia tramite l’assunzione di liquidi, sia sottoforma di cibo (mangimi umidi).

Ai gatti piace bere acqua corrente, fresca e pulita, le fontanelle sono l'ideale. O comunque una ciotola molto ampia e non collegata a quella del cibo.

Per il gatto il consumo giornaliero di acqua è di circa ottanta millilitri per ogni kg di peso corporeo.

Un gatto di circa 6 chili dovrebbe bere in media l’equivalente di un paio di bicchieri al giorno ma solo se mangia esclusivamente cibo secco, perché se mangia l’umido una buona quantità di acqua la assume dai liquidi contenuti nella scatoletta. Ricordiamoci inoltre che i gatti sono molto silenziosi ed è molto difficile vederli (o sentirli) bere.

C'è da preoccuparsi solo se ci sono variazioni nel consumo abituale. Ma non sempre. Un aumentato consumo di acqua può essere legato ad eventuali variazioni nella dieta del gatto (es. cibi molto saporiti), a un’alimentazione a base di cibo secco (croccantini), o a condizioni climatiche particolarmente afose. In tutte queste situazioni, è molto importante lasciare sempre a disposizione del gatto acqua fresca, in quanto uno scarso consumo può favorire l’insorgenza o aggravare alcune malattie dell’apparato urinario. Anche alcuni farmaci possono provocare un aumento della sete e spingere l’animale a consumare molta più acqua.

Se non ci sono cause sopra elencate e si vede il gatto avvicinarsi alla ciotola più volte al giorno, soffermandosi per molto tempo, potrebbe esserci qualche problema di salute. Come per esempio, alcune malattie gastro-enteriche (con vomito e diarrea protratti nel tempo), le infezioni dell’utero, malattie a carico dei reni, il diabete, ecc. Ed è bene rivolgersi a un veterinario. Soprattutto se questo variato comportamento si accompagna ad alcuni sintomi come perdita dell’appetito, vomito, diarrea e abbattimento.

Il gatto sembra inoltre particolarmente attratto dall’acqua corrente. Per questo motivo esistono in commercio delle fontanelle con i filtri che consentono di avere acqua sempre fresca e pulita (nella foto).

Un’altra curiosità è che il gatto ama bere in ciotole ampie e non attaccate a quelle del cibo, mentre molti proprietari tendono ad acquistare ciotole di piccole dimensioni e doppie (ovvero con una vaschetta per il cibo e una per l’acqua).

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us