Quando il commissario Rex va in pensione

Che fine fanno i cani poliziotto quando sono ormai vecchi e pronti per la pensione? Possono essere adottati da tutti. Ecco come.

2004122111044_8

Quando il commissario Rex va in pensione
Che fine fanno i cani poliziotto quando sono ormai vecchi e pronti per la pensione? Possono essere adottati da tutti. Ecco come.
Mestiere pericoloso. Un cane poliziotto inglese equipaggiato con una telecamera collegata via radio alla centrale. Viene utilizzata nell'esplorazione di edifici pericolosi o per la ricerca di persone scomparse.
Mestiere pericoloso. Un cane poliziotto inglese equipaggiato con una telecamera collegata via radio alla centrale. Viene utilizzata nell'esplorazione di edifici pericolosi o per la ricerca di persone scomparse.
Hanno dedicato la propria vita al lavoro, senza risparmiarsi, senza timore nelle missioni più pericolose. Hanno cercato persone disperse, lottato contro il traffico di droga, armi, o esplosivi. Hanno vigilato sulla sicurezza degli aeroporti e degli stadi. Ora, stanchi e un po' invecchiati, cercano il meritato riposo in una famiglia che sappia dare loro affetto e coccole.
Stiamo parlando dei cani poliziotto che hanno fornito il loro prezioso aiuto a “colleghi a due zampe” della Polizia di Stato. Quando un'apposita commissione giudica la “pensionabilità” di un cane, se il conduttore con cui ha condiviso anni di lavoro non se ne può prendere cura, può allora essere adottato da privati. Al sito della Polizia è possibile consultare le schede dei cani che cercano un luogo confortevole dove spendere gli anni della pensione: per ogni cane è redatta una scheda in cui, oltre alla foto, sono riunite tutte le informazioni che lo riguardano. Razza, sesso, colore, data di nascita, luogo di lavoro e mansioni, profilo caratteriale e eventuali patologie.
Pensione per poliziotti a 4 zampe. Un pastore belga e cinque pastori tedeschi, Dominic, Arek, Uto, Dik, Iran e Arek I, sono oggi alla ricerca di una casa accogliente: le domande per la loro adozione, scaricabili dal sito, vanno presentate entro il prossimo 6 dicembre compreso.
Sul sito si possono anche leggere le storie a lieto fine di altri cani poliziotto che hanno trovato famiglie affettuose: Dux, per esempio, nella sua nuova casa, ha imparato a convivere con cavalli e gatti, e dicono che stia cominciando a cedere… lasciando da parte il suo carattere da “commissario inflessibile” per lasciar posto ad affetto e carezze.
Agenti speciali. Diverse sono le razze utilizzate dalla Polizia: i labrador sono molto efficienti nella ricerca di stupefacenti, armi e esplosivi; i pastori belga hanno un ottimo olfatto e un carattere equilibrato; i rottweiler sono molto utili nei servizi per la tutela dell'ordine pubblico.
Non è comunque indispensabile avere un pedigree per diventare cani poliziotto, anche meticci presi nei canili hanno dimostrato di essere all'altezza e avere un gran fiuto per combattere il crimine.

(Notizia aggiornata al 2 dicembre 2004)

02 Dicembre 2004