Ambiente

Prove tecniche di resurrezione

Un team di ricercatori spagnoli ha fatto nascere il clone di uno stambecco estinto nel 2000. É vissuto pochi minuti ma la tecnica, una volta messa a punto, potrebbe permettere il salvataggio di numerose specie a rischio. Per Jurassik Park invece c'è ancora da parecchio da aspettare. (Alessandro Bolla, 2 febbraio 2009)

Lo stambecco dei Pirenei (Capra pyrenaica pyrenaica) è un mammifero della famiglia delle capre estinto nove anni fa. Per qualche giorno un cucciolo di questo animale è stato ospite delle stalle del Centro per la Tecnologia Alimentare e la Ricerca dell’Aragona, a Saragozza. Era una femmina, nata per clonazione dell’ultimo esemplare trovato morto nel gennaio del 2000. I ricercatori hanno estratto e conservato alcune cellule dell’ultimo stambecco, ne hanno estratto il DNA e lo hanno inserito nell’ovulo di una capra domestica. Ne hanno fatto così nascere uno stambecchino che altro non era se non il clone di quell’ultimo esemplare. Purtroppo il cucciolo è morto in breve tempo perché era affetto da una malformazione polmonare.
Ha però conquistato un importante primato, almeno dal punto di vista scientifico: è stato in assoluto il primo esemplare di animale estinto ad essere stato riportato in vita. Secondo i suoi "papà" questa tecnica, una volta affinata, permetterà di salvaguardare le specie a rischio. L’idea di utilizzarla per riportare in vita gli animali preistorici come i dinosauri, i mammut o le tigri dai denti a sciabola è invece ancora lontana: il loro DNA è irreparabilmente compromesso, anche se i loro resti si sono conservati apparentemente bene, per esempio nel ghiaccio. Attualmente ci sono diversi progetti finalizzati alla conservazione del DNA delle specie a rischio: uno dei più avanzati è Frozen Ark (arca surgelata) promosso dalla Zoological Society di Londra.

Vuoi scoprire tutto sul quagga? Estinto nel 1883, galoppa ancora oggi nelle praterie sud africane. Non è proprio identico all'originale ma... scoprine di più in questo video.

4 febbraio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us