Animali

Buone feste 2019 anche a cani e gatti: ma attenti alla ciotola!

Augurare buone feste 2019 a cani e gatti vuol dire anche rispettare alcune regole. Primo: non mettere gli avanzi dei pranzi nelle loro ciotole.

Allargare l'augurio di buone feste 2019 anche ai nostri amici a quattro zampe significa, in concreto, tenere a mente alcune regole indispensabili per il loro benessere. Innanzitutto ricordiamo che i dolci che abbondano sulle nostre tavole imbandite a festa per i pranzi di Natale o per i cenoni di Capodanno possono essere molto nocivi per la salute dei nostri cani e dei nostri gatti: bocconcini di pandoro, panettone o panforte sono vietati. Secondo uno studio del Royal Veterinary College inglese, inoltre, è soprattutto l'uvetta contenuta nei panettoni tradizionali - ma non solo - che può causare loro problemi renali anche gravi. Stesso discorso per i cioccolatini: per i cani in particolare, ma anche per i gatti, la teobromina contenuta nel cacao è tossica.

 

Focus Extra 85
Questo articolo è tratto da Focus Extra 85: A, B, Cibo (il dizionario alimentare di Focus). © Focus

Insomma, anche se i nostri animali domestici hanno il senso dell'olfatto sviluppato che dovrebbe tenerli alla larga dai cibi pericolosi, meglio non sottovalutare la loro curiosità e soprattutto la loro voracità. Ricordiamoci sempre che sono molti gli alimenti (quasi) innocui per noi, che sono invece velenosi per loro.

Ecco perché, a maggior ragione durante le feste, non dobbiamo mai mettere nelle loro ciotole i golosi avanzi di manicaretti natalizi. Buttare il cibo avanzato è certamente un peccato, ma riciclarlo nelle loro pappe potrebbe provocare intossicazioni alimentari anche serie. I sintomi? Inappetenza, agitazione, tremori, diarrea, vomito, tremori e problemi respiratori.  

Né zucchero, né sale. La lista dei cibi proibiti per cani e gatti è sostanzialmente la stessa. Ci sono, come abbiamo detto, innanzitutto quelli che contengono zucchero (possono provocare diabete e malattie cardiache), ma ci sono anche quelli troppo salati o unti (causano un aumento della pressione arteriosa). In generale, teniamoli sempre alla larga da cipolle e fave (possono danneggiare il sistema circolatorio), ossa, avanzi di pollo, lische di pesce, uova e carne crude, dolcificanti, caffeina, teina, spezie, affettati, formaggi stagionati, uva,  aglio e avocado. 

 

24 dicembre 2019 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us