Animali

Buone feste ai nostri cani e gatti: ma attenti alla ciotola!

Augurare buone feste a nostri cani e gatti vuol dire anche rispettare alcune regole. Primo: non mettere gli avanzi dei pranzi nelle loro ciotole. Secondo...

Mentre noi ci abbuffiamo (anche troppo) durante tutte le feste, ricordiamoci che per i nostri cani e gatti non dovrebbe essere così. Innanzitutto, i dolci che abbondano sulle nostre tavole imbandite per i pranzi di Natale o per i cenoni di Capodanno possono essere molto nocivi per la salute dei nostri cani e dei nostri gatti: bocconcini di pandoro, panettone o panforte sono vietati.

Cioccolato? Veleno! Secondo uno studio del Royal Veterinary College inglese, inoltre, è soprattutto l'uvetta contenuta nei panettoni tradizionali - ma non solo - che può causare loro problemi renali anche gravi. Stesso discorso per cioccolato e cioccolatini: per i cani in particolare, ma anche per i gatti, la teobromina contenuta nel cacao è tossica.

Insomma, anche se i nostri animali domestici hanno il senso dell'olfatto sviluppato che dovrebbe tenerli alla larga dai cibi pericolosi, meglio non sottovalutare la loro curiosità e soprattutto la loro voracità. Ricordiamoci sempre che sono molti gli alimenti (quasi) innocui per noi, che sono invece velenosi per loro.

Intossicazioni alimentari. Ecco perché non dobbiamo mai mettere nelle loro ciotole i golosi avanzi di manicaretti natalizi. Buttare il cibo avanzato è certamente un peccato, ma riciclarlo nelle loro pappe potrebbe provocare intossicazioni alimentari anche serie. I sintomi? Inappetenza, agitazione, tremori, diarrea, vomito, tremori e problemi respiratori.  

Né zucchero, né sale. La lista dei cibi proibiti per cani e gatti è sostanzialmente la stessa. Ci sono, come abbiamo detto, innanzitutto quelli che contengono zucchero (possono provocare diabete e malattie cardiache), ma ci sono anche quelli troppo salati o unti (causano un aumento della pressione arteriosa). In generale, teniamoli sempre alla larga da cipolle e fave (possono danneggiare il sistema circolatorio), ossa, avanzi di pollo, lische di pesce, uova e carne crude, dolcificanti, caffeina, teina, spezie, affettati, formaggi stagionati, uva, aglio e avocado. 

24 dicembre 2019 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us