Speciale
Domande e Risposte
Animali

Anche i polpi litigano in famiglia?

Le femmine di alcune specie di polpo lanciano sassi e conchiglie contro i polpi maschi importuni e li mettono in fuga - anche se non hanno buona mira.

Per i maschi del polpo di Sydney (Octopus tetricus) la vita amorosa può essere complicata: secondo uno studio le femmine di questa specie sono infatti solite lanciare oggetti (sassi, conchiglie, alghe) all'indirizzo dei maschi troppo insistenti. Che questi animali fossero in grado di impugnare qualcosa con i tentacoli e di scagliarlo lontano non è una novità. I polpi sono infatti capaci di afferrare oggetti di diverse forme e di lanciarli a distanze considerevoli grazie a un potente getto d'acqua emesso dal loro sifone. Ciò che fino a oggi i biologi ignoravano, erano le ragioni di questo curioso comportamento.

Per scoprirle Peter Godfrey-Smith e i suoi colleghi hanno installato una telecamera subacquea nelle acque della costa orientale dell'Australia, in una zona molto frequentata dai polpi. Le immagini hanno lasciato pochi dubbi: l'abitudine di scagliare oggetti è stata osservata soprattutto nelle femmine ai danni di maschi che avevano tentato accoppiamenti inopportuni. La mira delle femmine è però migliorabile, perché solo un terzo dei colpi è andato effettivamente a segno centrando il bersaglio.


Rabbia o frustazione?. I polpi non sono gli unici animali a lanciare oggetti: lo fanno diverse specie di scimmie e anche alcuni uccelli e insetti ma per motivi diversi - per sembrare ancora più aggressivi, per spaventare i predatori o per disorientare una preda. In generale, il bersaglio è quindi un animale di specie diversa. Un'altra interpretazione di questo comportamento è che le femmine di polpo non vogliano deliberatamente colpire i maschi, ma lancino pietre e ciò che trovano sul fondale per scaricare la propria frustrazione...

13 settembre 2021 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us