Animali

Pipistrelli mangia-terra

I pipistrelli si disintossicano dai "veleni" contenuti nei frutti tropicali mangiando... terra! Un'abitudine strana, eppure piuttosto diffusa tra gli animali. E anche nell'uomo. (Andrea Porta, 30 giugno 2008)

Ogni notte i pipistrelli che vivono in Amazzonia assumono grandi quantità di sostanze chimiche potenzialmente dannose per il loro organismo e per quello dei loro piccoli: sono le tossine contenute nei frutti di cui sono ghiotti. E per depurarsi hanno un sistema molto efficace: mangiano terra e leccano depositi minerali.
Per il bene del nascituro. L'abitudine di ingurgitare terra ("geofagia") non è una rarità negli animali: alcuni scimpanzé, per esempio, lo fanno per tenere alla larga la malaria (leggi la notizia). Ed è una pratica abbastanza diffusa anche nell'uomo: presso alcune tribù del Sudamerica le donne ne assumono regolarmente piccole quantità durante la gravidanza e l'allattamento, per disintossicarsi e proteggere il nascituro (o, attraverso il latte, il neonato). Studiando il comportamento dei pipistrelli, Christian Voigt - etologo dell'Istituto Leibniz di Berlino - ha mostrato l'identica funzione che i minerali rivestono per i piccoli mammiferi notturni: a cibarsi di terra, pare, sono proprio le femmine incinte.
Buon appetito! Secondo Voigt e colleghi, nei pipistrelli la disintossicazione segue una via chimica ben precisa: nell'organismo materno e in quello dei piccoli in fase di allattamento, i minerali assunti con la terra si uniscono alle sostanze velenose, dotate di carica elettrica opposta, neutralizzandole. È probabile che anche agli uomini alcune sostanze contenute nella terra potrebbero fare bene: «Dovremmo anche noi assumere piccole quantità di argilla», afferma Voigt. Forse per disintossicarci dai veleni che respiriamo ogni giorno.

30 giugno 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us