Animali

Il pesce che perde 20 denti al giorno

Il lingcod è un pesce che mangia qualsiasi cosa, e per mantenere i denti sempre affilati li cambia a ritmi impressionanti.

Avere una dentatura sana e funzionante è fondamentale per (quasi) qualsiasi essere vivente, indipendentemente dalla dieta: chi mangia carne ha bisogno di denti affilati per strappare e lacerare, a chi si nutre di vegetali servono piatti e in grado di triturare. In natura, però, e in assenza di spazzolini, dentifrici e collutori, l'igiene orale è più difficile da mantenere, e ogni animale deve sviluppare una strategia specifica per non trovarsi sdentato. Uno studio pubblicato su Proceedings of the Royal Society B racconta quella del lingcod del Pacifico (Ophiodon elongatus), un pesce che vive nelle acque della costa ovest americana, e che deve gestire una dentatura gigantesca: circa 500 denti, distribuiti per tutta la bocca, palato compreso, e che vengono cambiati al ritmo di 20 al giorno.

Denti ovunque. Il lingcod, che in italiano viene a volte chiamato merluzzo leopardo per via del pattern della sua pelle, è un grosso pesce (fino a 1,5 m di lunghezza e 60 kg di peso) nativo dell'America del nord, e nuota nelle acque della West Coast, dall'Alaska alla California. È carnivoro, in caso di necessità anche cannibale, ed estremamente vorace; secondo Karly Cohen, una delle autrici dello studio, "mangia qualsiasi cosa riesca a infilarsi in bocca". E finire nelle sue fauci non è una bella esperienza: il lingcod ha 500 denti che gli crescono sulle gengive, su tutto il palato e persino in gola fino all'ingresso dell'esofago. Le fauci stesse hanno grande mobilità, e il pesce può protruderle per facilitare la cattura della sua preda - una strategia che richiede che i suoi denti siano sempre perfettamente affilati. Nell'impossibilità di affilarli artificialmente, il lingcod si è quindi inventato un'altra strategia: cambiarli spessissimo.

Nel corso di un esperimento che ha portato a esaminare più di 10.000 denti in 20 esemplari di lingcod, il team dell'università di Washington ha scoperto che i denti del lingcod hanno vita breve: ogni giorno, circa 20 su 500 vengono persi e immediatamente sostituiti da denti nuovi e più affilati. È una strategia simile a quella degli squali, che non smettono mai di produrre nuovi denti per sostituire quelli "usati".

E ora i piranha. Ma mentre negli squali i denti si muovono nel corso della loro crescita (nascono piccoli sul fondo della bocca e man mano che crescono si spostano davanti), i denti del lingcod nascono e cadono sempre nello stesso punto, e le aree della bocca dove questo succede più spesso sono anche quelle che il pesce usa per immobilizzare e lacerare le prede – quindi quelle dove i denti sono più soggetti a stress e consunzione. Il modello sperimentale usato sul lingcod ora verrà applicato anche ad altre specie di pesci, per scoprire come funziona la loro dentatura: i prossimi soggetti dovrebbero essere i piranha.

23 novembre 2021 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us