Focus

Pescato il calamaro più grande del mondo

afp_trhkg483859
|

Cercando di arpionare alcuni pesci nelle acque al largo dell’Antartico, il capitano di un peschereccio neozelandese, John Bennet, ha tirato su (non da solo ovviamente) un gigantesco cefalopode: un calamaro. Che, a quanto dichiarato dai pescatori, era già moribondo. Il calamaro gigante della specie Mesonychoteuthis hamiltoni è lungo 10 metri e pesa circa mezza tonnellata (450 chili). Rappresenta l’esemplare di maschio adulto più grande mai pescato prima intero. E rischia anche di entrare nel guinness dei primati come il calamaro più pesante di tutti i tempi (l’ultimo ritrovato pesava “appena” 300 chili).
Ma adesso cosa ci farà il capitano con l’animale? Niente paura, non finirà in padella. L'uomo non ha intenzione di fare un cenone a base di “anelli” di calamaro fritti (che sarebbero grandi come i copertoni di un trattore probabilmente). ll calamarone è stato congelato e portato in Nuova Zelanda, dove dopo anni di ricerche finalmente gli esperti potranno studiarlo.
Scopri tutti i segreti sul calamaro gigante, in questo articolo di Focus n.131

Nella foto: un momento dell'avventurosa cattura. Clicca sull'immagine per una migliore visualizzazione.

 

23 febbraio 2007