Animali

Pericoli esotici

Sembra che venga dall'Africa il portatore del virus del vaiolo delle scimmie.

Pericoli esotici
Sembra che venga dall'Africa il portatore del virus del vaiolo delle scimmie.

I piccoli cani della prateria sono stati accusati di trasmettere il virus del vaiolo. Che però viene dall'Africa.
I piccoli cani della prateria sono stati accusati di trasmettere il virus del vaiolo. Che però viene dall'Africa.

Negli Usa, circa cinquanta persone si sono ammalate di vaiolo delle scimmie. Nessuno dei colpiti è morto. È la prima volta che il virus, tipico delle scimmie e di alcuni roditori africani, colpisce nell'emisfero nord e questi casi hanno suscitato grande allarme e immediate misure di controllo. Si è così venuti a sapere che la malattia arrivava dall'Africa, e che aveva viaggiato usando ratti del Gambia (Cricetomys gambianus) come veicoli. Da qui il virus era passato ai cani della prateria, che avevano a loro volta infettato le persone. Il cane della prateria, Cynomys ludovicianus, in realtà non è un cane, ma un roditore della famiglia degli Sciuridi e assomiglia a una piccola marmotta.
Vive nelle grandi pianure americane, dove è perseguitato perché scava gallerie nel terreno, ma è anche considerato un pet, un animale da compagnia, e venduto nei negozi, cosa che negli ultimi anni succede anche in Italia.
Questo caso ripropone il problema del commercio internazionale di animali selvatici, cioè nati in libertà. Questi traffici, ormai globalizzati, danneggiano le popolazioni animali e fanno soffrire e morire molti individui. A queste preoccupazioni ambientaliste se ne aggiungono altre più egoiste; i rischi sempre più evidenti per la salute degli animali domestici e per gli esseri umani.

(Notizia aggiornata al 24 giugno 2003)

23 giugno 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us