Animali

Perché l’inquinamento fa male alle tartarughe verdi?

Le tartarughe verdi hanno un problema riproduttivo causato dal caldo ma anche dalla contaminazione con inquinanti prodotti dall'uomo.

Le tartarughe verdi sono in pericolo a causa dell'aumento delle temperature globali. E non solo per gli ovvi motivi a cui avrete già pensato: questi rettili marini hanno un grosso problema di sex ratio, cioè la proporzione tra maschi e femmine nella loro popolazione. Colpa del caldo, che determina il sesso del nascituro durante lo sviluppo nell'uovo; e colpa anche, come si legge in uno studio pubblicato su Frontiers in Marine Science, dell'inquinamento, in particolare quello da metalli pesanti, che contribuisce – in un modo che non è ancora del tutto chiaro, ma che verrà esplorato in ulteriori studi – a spostare la lancetta dei sessi decisamente dalla parte delle femmine.

Uno su mille… è un maschio. Più fa caldo, più le tartarughe verdi nascono di sesso femminile: è una "regola" che vale da sempre per questa specie, ma che sta venendo messa a dura prova dal riscaldamento globale. In alcune regioni della Grande Barriera Corallina australiana, per esempio, l'acqua è talmente calda che ormai nasce un singolo maschio di tartaruga verde per centinaia di femmine. In altre aree la situazione è meno grave, e più vicina al suo stato naturale: una di queste è Heron Island, un'isola al largo dell'Australia orientale dove il team dell'Australian Rivers Institute ha condotto la sua ricerca, che si colloca all'interno di un progetto più ampio e finanziato anche dal WWF, il Turtle Cooling Project. A Heron Island nascono "solo" tre femmine per ogni maschio: il team ha raccolto, durante il periodo della deposizione, 17 covate, ciascuna delle quali contiene, nelle tartarughe verdi,  un centinaio di uova.

Il metallo come il calore. Le uova sono state poi analizzate per misurarne il contenuto di 18 diversi metalli, oltre che di alcune molecole organiche. In entrambi i casi si tratta di agenti contaminanti che, ha scoperto lo stesso team in uno studio precedente, agiscono da "xenoestrogeni": significa cioè che si legano ai recettori per gli ormoni femminili e ne simulano la presenza, spingendo l'embrione verso una specifica determinazione del suo sesso. E infatti, nelle uova studiate crescevano più femmine che maschi, e la proporzione era tanto più sbilanciata quanto più ricca in metalli era l'intera covata. Metalli e contaminanti organici, quindi, si aggiungono all'effetto delle temperature crescenti, stimolando ulteriormente la nascita di esemplari di sesso femminile e rendendo così sempre più rari i maschi.

Il prossimo passo sarà quello di identificare precisamente quali metalli hanno questo effetto, e cominciare a sviluppare strategie per evitare che vengano riversati nei fiumi e poi nei mari.

9 dicembre 2023 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us