Focus

Perché il gallo è l’emblema francese?

La Francia di oltre 2 mila anni fa era occupata dai Celti, che i Romani chiamavano Galli.In guerra i Galli portavano sull’elmo due ali di gallo, simbolo della propria forza. Da questo simbolismo...

maillot-equipe-de-france-1_4948633
|

La Francia di oltre 2 mila anni fa era occupata dai Celti, che i Romani chiamavano Galli.

 


In guerra i Galli portavano sull’elmo due ali di gallo, simbolo della propria forza. Da questo simbolismo pagano discende il gallo quale emblema della Francia.
Per lo stesso motivo, nel vocabolario degli antichi romani gallus indicava indifferentemente il volatile o l’abitante della Gallia. Sono molte le tracce di questo passato, non solo nello sport (il simbolo del gallo ai mondiali di Francia o su una nota marca di sci). C’è per esempio il termine gallicismo, sinonimo di francesismo, che indica l’introduzione di un vocabolo francese in un’altra lingua.

 

L’aggettivo italiano gallico deriva dal latino gallicus, riferito a popolazione, civiltà e antiche guerre francesi. Il verbo gallicizzare, infine, viene utilizzato per indicare uno stile letterario: dire che lo scrittore Vittorio Alfieri “è un autore che gallicizza spesso nelle sue prose”, significa che ha stile ed eleganza tutti francesi.

 

28 giugno 2002