Animali

Perché è così difficile catturare le mosche domestiche?

Per il loro sistema visivo e il loro “pronto decollo”. Le mosche hanno due occhi composti. Si tratta di organi della vista costituiti da migliaia di ommatidi. Ogni ommatidio si compone di una lente interna conica, il cristallino, e di cellule nervose che convogliano le immagini al nervo ottico e al cervello. Il loro sistema visivo presuppone che ogni ommatidio raccolga un'immagine diversa, un sorta di “pixel”: nel cervello viene ricostruita un'immagine “mosaico” complessiva ottenuta e immagazzinata da tutte le direzioni.

Vista alla moviola
In questo modo vedono un numero maggiore di immagini fisse al secondo, 200 circa contro le 12 dell'uomo: un movimento che a noi appare rapido, per una mosca è invece composto da una sequenza di immagini fisse al rallentatore e ogni mossa tesa a catturarle viene colta immediatamente.
In più, le mosche sono ditteri, ossia provviste soltanto di due ali: queste sono pronte per il volo perché, a differenza dei coleotteri ad esempio, non sono ricoperte da ali sovrastanti che ne rallenterebbero la fuga. Le può battere 300 volte al minuto.

Ti potrebbero interessare anche:

# Come vedono gli animali
# Meraviglie e illusioni della vista
# Lo sapevi che? Scopri migliaia di curiosità su Focus.it

1 luglio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us