Animali

Perché è così difficile catturare le mosche domestiche?

Per il loro sistema visivo e il loro “pronto decollo”. Le mosche hanno due occhi composti. Si tratta di organi della vista costituiti da migliaia di ommatidi. Ogni ommatidio si compone di una lente interna conica, il cristallino, e di cellule nervose che convogliano le immagini al nervo ottico e al cervello. Il loro sistema visivo presuppone che ogni ommatidio raccolga un'immagine diversa, un sorta di “pixel”: nel cervello viene ricostruita un'immagine “mosaico” complessiva ottenuta e immagazzinata da tutte le direzioni.

Vista alla moviola
In questo modo vedono un numero maggiore di immagini fisse al secondo, 200 circa contro le 12 dell'uomo: un movimento che a noi appare rapido, per una mosca è invece composto da una sequenza di immagini fisse al rallentatore e ogni mossa tesa a catturarle viene colta immediatamente.
In più, le mosche sono ditteri, ossia provviste soltanto di due ali: queste sono pronte per il volo perché, a differenza dei coleotteri ad esempio, non sono ricoperte da ali sovrastanti che ne rallenterebbero la fuga. Le può battere 300 volte al minuto.

Ti potrebbero interessare anche:

# Come vedono gli animali
# Meraviglie e illusioni della vista
# Lo sapevi che? Scopri migliaia di curiosità su Focus.it

1 luglio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us