Speciale
Domande e Risposte
Animali

Perché alcuni uccelli rubano i peli ai mammiferi?

Si chiama cleptotrichia ed è un curioso comportamento di alcuni uccelli, che rubano ciuffi di peli ai mammiferi. Da cosa dipende?

A volte anche i video buffi di animali pubblicati sui social possono avere un'utilità che va al di là dell'intrattenimento momentaneo. Prendete per esempio il caso della cleptotrichia, un neologismo che indica un comportamento curioso, e per ora completamente inspiegabile, di alcune specie di uccelli: documentato da decine di video amatoriali pubblicati su YouTube e dintorni, è stato finalmente studiato con un approccio scientifico.

Un vizio. I risultati sono stati pubblicato sulla rivista Ecology, e per la prima volta gettano un po' di luce sul vizio che hanno alcuni uccelli di rubare di nascosto ciuffi di peli dai mammiferi.

Lo spunto per la ricerca è arrivato per caso. Uno degli autori dello studio, Jeffrey Brawn della University of Illinois, era sul campo a condurre una conta di uccelli quando ha notato una cincia dal ciuffo impegnata in un'operazione insolita, e parecchio rischiosa. L'uccello si era infatti posato su un procione addormentato, e stava rimuovendo con estrema attenzione un ciuffo di peli dalla sua schiena, incurante del rischio che avrebbe corso se l'animale si fosse svegliato.

Su Youtube. Incuriosito, Brawn si è messo alla ricerca di studi sull'argomento e ne ha trovati appena 9, che documentavano un totale di 11 casi di "furto di peli"; un ulteriore controllo su YouTube gli ha però aperto un vero e proprio mondo, con centinaia di video che mostrano uccelli di diverse specie che compiono gesti simili e altrettanto spericolati (se non di più: ce ne sono alcuni che strappano peli a carnivori svegli).

Il motivo di questo gesto? Non è ancora del tutto chiaro. Gli autori dello studio sono ragionevolmente certi che il materiale pilifero proditoriamente sottratto venga portato dagli uccelli al proprio nido, e utilizzato per rivestirne le pareti; finora si è sempre creduto che questo "pelo architettonico" provenisse da carcasse di mammiferi, ma il nuovo studio suggerisce che gli uccelli se lo procurino direttamente da fonti viventi, con assoluto sprezzo del pericolo.

E ora? Sempre secondo le ipotesi degli autori, c'è un motivo se gli uccelli rischiano la vita per procurarsi questo materiale: il pelo dei mammiferi potrebbe servire non solo da isolante, ma anche per tenere alla larga altri potenziali predatori, per esempio i serpenti, e persino a respingere certi parassiti. Per ora, comunque, si tratta solo di congetture: tutto quello che sappiamo su questo comportamento è basato su una manciata di studi e qualche video girato da un utente sconosciuto di YouTube.

La speranza è che ora questa stranezza venga investigata con ancora più rigore, e le ipotesi proposte confermate (o smentite).

17 agosto 2021 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us