Animali

Perché alcuni sono allergici ai gatti?

L'allergia al pelo di gatto è in realtà un'allergia a una proteina – chiamata Fel D 1 – presente nel pelo ma anche nella saliva, nelle urine e nelle ghiandole sebacee dei nostri amici felini.

Comincia la stagione degli starnuti per chi è allergico ai pollini. Gli starnuti non hanno invece stagioni per chi è allergico ai peli degli animali. Ma perchè reagiamo così quando incontriamo questi peli e soprattutto quelli del gatto? A queste e ad altre domande  risponde l'articolo di Gabriele Ferrari sul numero di Focus attualmente in edicola (fino a giugno 2021 e per sempre in digitale).

L'articolo di Focus dedicato a questo tema. È in edicola fino al 21 giugno 2021; per sempre in digitale. © Focus

Che cos'è un allergia? «L'allergia è una reazione avversa immunomediata, cioè controllata dal sistema immunitario. In altre parole, il nostro organismo attiva i propri anticorpi riconoscendo come nemiche delle sostanze che in realtà non lo sono», spiega il dottor Alessandro Fiocchi, direttore del dipartimento di allergologia all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Questo errore del nostro sistema immunitario che scambia per un antigene una serie di proteine innocue, ci fa starnutire.

Ci sono però diverse proteine che contribuiscono alle reazioni allergiche: si trovano in derivati epidermici, urina, saliva, e vista l'abitudine felina di leccarsi in continuazione, le proteine incriminate sono distribuite sulla pelliccia, dove rimangono attaccate: a quel punto, possono venire raccolte dall'umano in una sessione di carezze o trasportate in giro dai peli persi o dalle scaglie di cute morta che si staccano dal corpo dell'animale.

Non è colpa del pelo. «L'allergia al cane, al gatto ma anche al cavallo e ai roditori, quindi, non è un'allergia al pelo. È un'allergia trasportata sul pelo, ma che ha origine altrove», precisa Alessandro Fiocchi, direttore del Dipartimento di allergologia all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Quando gli allergeni sono inalati o finiscono sugli occhi, per esempio, scatta la reazione.

Una proteina in particolare è il motivo per cui i felini danno tendenzialmente più allergia dei cani (secondo uno studio dell'American College of Allergy, Asthma and Immunology, le allergie ai gatti sono due volte più diffuse di quelle ai cani negli Usa). È il principale allergene del gatto. «Si chiama Fel d 1. Si trova nella saliva e nel sebo, e quindi è facile che l'animale la sparga leccandosi», spiega Chiara Noli, Specialista Europea in dermatologia veterinaria.

Ma nell'articolo di Focus, le curiosità attorno a questo tema sono molte di più. Sapevate per esempio che anche l'iguana scatena allergie? E che...

24 maggio 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us