Animali

Per gli uccelli meglio i quartieri alti

Aree periferiche e degradate non piacciono ai volatili. Che scelgono invece di stare dove risiede la popolazione più ricca.

Per gli uccelli meglio i quartieri alti
Aree periferiche e degradate non piacciono ai volatili. Che scelgono invece di stare dove risiede la popolazione più ricca.

Molti uccelli delle città americane,come questo maschio di cardinale (Cardinalis cardinalis), preferiscono i quartieri alti delle città.
Molti uccelli delle città americane,
come questo maschio di cardinale (Cardinalis cardinalis), preferiscono i quartieri alti delle città.

Gli uccelli che abitano nelle aree urbane scelgono il quartiere migliore dove vivere con criteri non molto diversi da quelli scelti dai cittadini umani. L'ambiente dove fanno il nido e si stabilizzano non viene selezionato in base alla ricchezza naturale, per esempio l'abbondanza degli alberi. Sembrano invece prevalere fattori economici. Analizzando gli spostamenti delle famiglie dei volatili in alcune città americane, un gruppo di ricercatori ha scoperto infatti che le zone più eleganti vengono preferite a quelle periferiche e più degradate: ci sono più uccelli e un numero maggiore di specie.
Cibo... e niente gatti. Probabilmente, sono le conclusioni a cui sono arrivati i ricercatori, il fenomeno dipende dal fatto che nei quartieri dove vive la popolazione a più alto reddito c'è una maggiore disponibilità di cibo. In compenso gatti e cani randagi, potenziali predatori, sono di solito una rarità.

(Notizia aggiornata al 14 settembre 2002)

12 settembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us